E’ morto frate Marciano da Monteleone, amico di Padre Pio e ultimo testimone dei suoi miracoli

lunedì 18 Gennaio 9:57 - di Redazione
Padre Pio

E’ morto frate Marciano da Monteleone di Puglia, al secolo Ferdinando Morra, amico di Padre Pio e ultimo testimone dei suoi miracoli.  “Di lui l’impressione che ebbi fu di un papà ma, ancor di più, di un nonno”. Così ricordava San Pio da Pietrelcina. Fra’ Marciano aveva 91 anni.

Frate Marciano ha scritto molti libri su Padre Pio

Ebbe il privilegio di vivere – riporta il sito Vatican News – sebbene per brevi periodi, nel convento di San Giovanni Rotondo con Padre Pio. E custodire la sua eredità era diventata per il frate cappuccino da Monteleone di Puglia, una missione “svolta attraverso le numerose pubblicazioni da lui scritte sulla vita e la spiritualità del santo Confratello, ma anche con il suo infaticabile apostolato in giro per l’Italia ed il mondo e attraverso i mezzi di comunicazione”.

Era da poco guarito dal Covid, ma si era indebolito molto

“Padre Marciano – scrive Repubblicaha lottato prima contro la leucemia, poi da novembre scorso anche contro il Covid. Si era contagiato insieme ad altri 12 confratelli. Lui, però, il Coronavirus lo ha sconfitto. Sorprendendo tutti, anche perché per la grave patologia pregressa, le sue condizioni destavano preoccupazione. Si era negativizzato da una decina di giorni, ma era molto debilitato”.

Lo sguardo di Padre Pio

Conobbe il Santo di Pietrelcina durante una gita a San Giovanni Rotondo, organizzata per gli studenti al termine del ginnasio, prima di iniziare il noviziato. «Una volta – raccontava padre Marciano – mentre eravamo radunati in preghiera padre Pio mi fissò. Rimase così per alcuni minuti, che a me sembrarono un’eternità». Uno sguardo che era in realtà una scelta. Fra Marciano divenne infatti segretario generale dei Gruppi di preghiera di padre Pio. Il Santo con il suo sguardo lo aveva investito di una missione.

Una guarigione miracolosa

Un rapporto destinato a consolidarsi soprattutto dopo che San Pio guarì il padre di fra’ Marciano da un tumore ai polmoni. «I medici gli avevano dato poco da vivere – raccontava padre Marciano in uno dei sui tanti scritti – . Padre Pio lo guardò fisso, poi lo prese per il bavero della giacca e con l’altra mano iniziò a tirargli dei pugni sul petto dicendo: e chi te l’ha detto che tu stai malato? Tu stai bene! Stai bene!. E subito dopo: ora ti saluto. Arrivederci!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica