Crisi di governo, Vittorio Feltri vede nero: «Ho il terrore di un’ammucchiata spaventosa» (video)

mercoledì 27 Gennaio 9:16 - di Marta Lina

Vittorio Feltri è terrorizzato, più che da un Conte-Ter, da quello che potrebbe venire fuori da qualche inciucio di palazzo praticato per evitare i ritorno alle urne e l’eventuale vittoria del centrodestra. “Temo un’ammucchiata spaventosa”, dice il direttore di Libero a Mario Giordano, nel corso di “Fuori dal coro”, su Rete 4 (video).

Feltri spiega che con gli attuali scenari, un governo di larghe intese, che lui definisce ammucchiata, “non potrebbe certamente fare meglio del governo Conte” e dietro l’angolo c’è il ritorno di Matteo Renzi. “Io mi auguro che non rientri in maggioranza, ma non mi stupirei se accadesse, i politici sono così, cambiano idea e dichiarazioni in base ai momenti”. E su Twitter Feltri aggiunge: “Ho la sensazione che Conte uscito dalla porta rientrerà dalla finestra, ma da qui sarà buttato fuori. Faranno un altro governo peggiore di questo con un premier ridicolo come il predecessore”. Solo qualche giorno fa Feltri aveva invitato Conte a dimettersi “per evitare di essere cacciato…”. Oggi, però, è già troppo tardi per il premier. E i responsabili, che Feltri definisce “opportunisti”, non sembrano più così affidabili e numerosi.

IL VIDEO di Feltri a “Fuori dal coro”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica