Ascolti, suor Angela-Elena Sofia Ricci “batte” Papa Francesco: la fiction Rai strega anche il Pontefice

lunedì 11 Gennaio 11:58 - di Giulia Melodia
Suor Angela batte il Papa

Ascolti, suor Angela “batte” Papa Francesco. Le avventure in convento della religiosa interpretata da Elena Sofia Ricci hanno la meglio anche sul Papa. La seconda puntata della fiction di Rai1 sull’amato personaggio di Che Dio ci aiuti, è stata vista da 5.513.000 spettatori con il 21.9% di share, risultando il programma più visto del prime time di domenica. L’intervista esclusiva del Tg5 a Papa Francesco, andata in onda su Canale 5, è stata vista invece da 2.614.000 spettatori con il 10% di share. Terzo posto, su Rai3, per Che Tempo Che Fa (che ospitava, tra gli altri, nomi di richiamo come quello del ministro Speranza, di Letizia Moratti e di Maria De Filippi) con 2.445.000 spettatori e l’8.8% di share.

Ascolti, suor Angela “batte” il Papa

Una confessione istituzionale quella del Pontefice, che alle telecamere di Canale 5 si è descritto con spontaneità nella intervista rilasciata al Tg5, a Fabio Marchese Ragona. Una conversazione che ha spaziato su più temi, a partire naturalmente dalla pandemia. Rispetto alla quale, anche Bergoglio si è dichiarato «ingabbiato, come quando uno è nella gabbia». Salvo poi aggiungere, con serafica austerità che poi, una volta «calmato, ho preso la vita come viene. Si prega di più, si parla di più, si usa di più il telefono, si risolvono i problemi». Per concludere che sì: «La pandemia ha colorato pure la vita del Papa e io sono contento».

La fiction è il programma più visto del prime time di domenica

Una conversazione alta, quella con cui il Papa ha intrattenuto i fedeli sintonizzati su Canale 5. Con momenti di riflessione intensi. Con cui il vicario di Cristo al soglio pontificio ha ripercorso l’anno doloroso ed eccezionale, particolare anche per la Chiesa. Ma che, sul fronte meramente matematico degli ascolti percentuali, ha ceduto il passo alla curiosità e all’abitudine mediatica dei telespettatori, sintonizzati sulla Rai per seguire le vicende dei protagonisti della fiction, diventati, a proposito di lockdown e reclusione, dei beniamini dell’evasione e dell’intrattenimento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )