Vip pronti a fare da testimonial al vaccino: da Banfi alla Venier, la prima lista di nomi

giovedì 24 Dicembre 11:16 - di Giulia Melodia
vip e vaccino

Tutti pazzi per il vaccino. I vip sono pronti a immunizzarsi e a fare da testimonial, persino in diretta tv. Illustri esponenti del mondo dello spettacolo e dello sport hanno risposto sollecitamente all’appello alla vaccinazione di massa. E da Lino Banfi a Mara Venier, passando per Pippo Baudo e Dino Zoff, fino a Carla Fracci e Renzo Arbore, la lista dei “famosi” in elenco per vaccinarsi si allunga e si arricchisce di nuove stelle ogni ora che passa. Vediamo allora di seguito, raccolti in un riassuntivo riepilogo, chi sono e cosa hanno dichiarato nel merito all’Adnkronos.

Vip e vaccino: ecco chi ha risposto all’appello per l’immunizzazione

Lino Banfi non ha dubbi. E sul vaccino conbtro il Covid dichiara:«Certo che sono favorevole. Non solo: lo farei in diretta assieme a mia figlia e ai miei nipoti, in modo da coinvolgere tutte le generazioni». Tanto che, sull’eventualità di farlo in diretta tv o sui social, aggiunge anche: «Aspetterei anche qualche mese, finché fosse disponibile per i più piccoli, pur di farlo tutti insieme. Sarebbe un messaggio importante da dare a ogni classe d’età», ha aggiunto il comico pugliese. Del resto, conclude Banfi, «in generale, sono favorevole ai vaccini: sono trent’anni che io e mia moglie facciamo quello contro l’influenza. E da quest’anno faccio anche quello, forse poco conosciuto, contro la polmonite».

Pippo Baudo. «Farò il vaccino contro il Covid non appena sarà disponibile», ha detto Pippo Baudo all’Adnkronos. Precisando che sarebbe «disposto anche a farlo in diretta». Perché, e non solo a detta del celebre presentatore, la vaccinazione dei personaggi pubblici trasmessa in tv o sui social «incoraggia la gente a fare il vaccino. Di conseguenza, sono assolutamente favorevole», ha aggiunto il conduttore.

Dino Zoff, breve ma conciso, ed efficace come sempre, sul vaccino afferma netto: «Quando sarà il mio turno sarò ben lieto di farlo. Non ho alcun tipo di preoccupazione. Sono assolutamente favorevole». Non solo. A stretto giro il capitano dell’Italia campione del mondo nel 1982, aggiunge e conclude: «È importante che si vaccini il più alto numero di persone possibile. Prima lo si fa e prima si esce da questo incubo».

Carla Fracci e il marito, Beppe Menegatti. «Vogliamo assolutamente fare il vaccino. Il prima possibile», dichiara la storica coppia. Quindi i due aggiungono: «Dobbiamo farlo per ricominciare a vivere, a sperare. E se necessario siamo pronti a scendere in campo come testimonial», rassicura la coppia di ferro della danza e del teatro italiano.

Alberto Matano. «Sono pronto a vaccinarmi e a fare il testimonial di questa importante campagna che l’Italia si appresta a cominciare domenica», ha detto all’Adnkronos il giornalista e conduttore della Vita in diretta su Rai 1,Alberto Matano, a proposito del vaccino anti Covid. Ricordando «l’impegno quotidiano» del suo programma «nella divulgazione di questo cruciale messaggio. Come d’altra parte – dice – fanno ogni giorno i massimi esperti nazionali che intervengono in trasmissione».

Mara Venier. «Sono favorevole al vaccino e sono assolutamente disposta a farlo anche pubblicamente e in diretta televisiva», ha sostenuto la presentatrice tv. Sottolineando all’Adnkronos la sua disponibilità a fare da testimonial per la campagna di vaccinazione. «A Domenica in avrò in apertura  il ministro Speranza. E in studio il Commissario Arcuri: lo dirò anche pubblicamente», annuncia la conduttrice.

Renzo Arbore. E dalla Venier al suo storico ex compagno, Renzo Arbore, l’adesione dei vip alla campagna di vaccinazione è unanime. «Sono pronto a fare il vaccino personalmente. E anche a fare da testimonial in diretta video». Renzo Arbore non ha dubbi e spiega all’Adnkronos: «È una cosa importantissima. Una conquista della scienza. Sto leggendo tutto. Bisogna farlo e bisogna convincere anche i no vax a farlo. Cercherò anche di fare qualche sorpresa su questo tema sul mio canale (www.renzoarborechannel.tv)».

Cristiano Malgioglio. C’è anche lui tra i vip pronti al vaccino e disponibile e, «benché con un po’ di imbarazzo, anche disposto a farlo in televisione insieme a stelle dello spettacolo “più popolari di me”». La pensa così Cristiano Malgioglio che, con l’Adnkronos, si sofferma sulla prossima campagna vaccinale e sulla possibilità di farsi iniettare la dose in diretta televisiva o sui social. «Certo – dice infatti Malgioglio – il vaccino lo voglio fare come penso dovrebbero farlo in molti. Perché può salvare le nostre vite. Farlo in televisione mi metterebbe in imbarazzo. Potrebbe però essere una cosa molto bella fare da testimonial insieme ad altri personaggi del mondo dello spettacolo anche più popolari di me. Sarebbe molto bello essere d’esempio».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )