Vaccini, Burioni picchia duro: “Iniziamo male. All’Italia consegnate meno dosi che alla Germania”

sabato 26 Dicembre 17:02 - di Gabriele Alberti
Burioni

Vaccini, Italia umiliata dalla Germania? I numeri parlano chiaro. Una giornata in piena attività sui social per Roberto Burioni, in prima linea nella campagna a favore dei vaccini. Per fortuna che non gli sfugge un particolare. E spara una cannonata. Proprio ora che il primo camion con  il prodotto Pfizer è arrivato allo Spallanzani di Roma, il virologo fa notare la nota stonata. Ebbene, alla Germania di Angela Merkel è stato destinato un numero molto più elevato di dosi di vaccino in questo primo giro di consegne rispetto alle dosi consegnata in Italia. Non è certo un buon viatico. Qualcuno dovrà spiegare. E in fretta.

Vaccino, Burioni: “All’Italia meno dosi, perché?”

Burioni non ha fatto altro che rilanciare  su Twitter un articolo della Reuters, chiosando: “La Germania ha ricevuto ieri 150mila dosi, l’Italia ne ha ricevute solo 9750. Qualcuno mi spiega perché? Cominciamo molto male”, conclude Burioni.  In effetti la sua domanda rimane senza risposta e sarà bene che qualcuno nel governo vigili e soprattutto che il super commissario Arcuri controlli la correttezza delle consegne e   la  quantità dei vaccini. Possibile che qualcunoidebba sempre umiliarci? Burioni da stamattina è sotto i riflettori per un’altra polemica, la dura risposta ad Heather Parisi, che aveva lanciato la sua sfida no vax. Da Hong Kong aveva fatto sapere di non avere alcuna intenzione di vaccinarsi contro il  coronavirus perché non vuole usare un farmaco con una sperimentazione così breve.

Vaccino, Burioni umilia Heather Parisi

L’ex show girl aveva anche detto con la consueta arroganza che sapeva benissimo che per le sue parole sarebbe stata attaccata violentemente. Infatti sui suoi profili social è stata letteralmente presa d’assalto. Non ha potuto esimersi dal  risponderle per le rime  un assertore del vaccino senza se e senza ma. Roberto Burioni.  Parole molto dure  su Twitter, dove il virologo ha scritto: “Heather Parisi dice no al vaccino e si prepara a subire attacchi? Più che essere attaccata se non fa il vaccino e si ammala si attacca. Al tram“. Durissimo, anche se Heather Parisi se l’è cercata ampiamente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *