Pippo Baudo è morto: la bufala corre sul web. Lui smentisce, fa le corna e dice: “Allunga la vita”

venerdì 4 Dicembre 18:37 - di Bianca Conte
Pippo Baudo è morto bufala

Pippo Baudo è morto: la bufala corre sul web. Lui smentisce e facendo scaramanticamente le corna commenta: «Succede ogni anno. Allunga la vita…». Siamo alle solite: ogni tanto la notizia fake della morte di un personaggio pubblico, fortunatamente vivo e vegeto, compare sul web e semina il panico. Giusto il tempo che occorre al diretto interessato per accorgersene e smentire in prima persona. Oggi è toccato al Pippo nazionale apprendere della sua improvvisa scomparsa. E rettificare (con tanto di scongiuri e commenti ironici).

Pippo Baudo è morto: la bufala corre in Rete

Un sito di gossip annuncia la morte di Pippo Baudo, 84 anni. Ci si impegna anche, arricchendo la fake news di informazioni che forniscono persino dettagli sull’ospedale in cui sarebbe avvenuto il decesso. Ma la notizia per fortuna è falsa: una bufala in piena regola. Tanto che a smentirla, rassicurando tutti, prima interviene la storica segretaria del conduttore, Dina Minna. La quale, al sito Today dichiara ferma: «Si tratta di una notizia falsa. Pippo è vivo e sta parlando al telefono». Subito dopo, a stretto giro, a confermare che la notizia che circola in rete da qualche ora è assolutamente falsa, provvede direttamente lo stesso Baudo.

La smentita, ironica, del diretto interessato

Il quale, rispondendo alla chiamata dell’Adnkronos, commenta sardonico:  «Faccio le corna. Succede ogni anno che qualcuno dia una notizia letale su di me. Il problema è che con questo lockdown la gente sta in casa senza fare niente. E non trova di meglio da fare. Per fortuna, ogni volta che qualcuno annuncia la mia morte, mi allunga la vita», conclude poi il decano dei conduttori televisivi. La bufala della morte è scongiurata. Il rischio che i soliti burloni riprovino a lanciare in Rete l’esca della falsa morte di qualche illustre personaggio, un po’ meno...

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica