Milano, l’autista di un tram terrorizza i passeggeri: «Vi ammazzo». E inizia a correre a folle velocità

domenica 13 Dicembre 10:16 - di Giorgia Castelli
autista

Paura all’interno di un tram a Milano. Un autista avrebbe minacciato di morte i passeggeri e non avrebbe più effettuato fermate, sequestrando di fatto le persone che in quel momento erano sul mezzo pubblico dell’Atm. È accaduto in pieno centro, nel tratto tra le fermate di piazza Duomo e Porta Lodovica. I passeggeri, terrorizzati hanno chiamato i carabinieri per fermare il conducente del tram della linea 15.

L’Atm sospende l’autista

L’Atm si è subito attivata e ha comunicato di aver sospeso dalla guida l’autista. Avviata anche un’indagine interna per ulteriori accertamenti sulla vicenda. Saranno ascoltate anche le forze dell’ordine intervenute e i passeggeri. Una testimone ha poi raccontato a MilanoToday la terribile esperienza. «Non appena ha chiuso le porte, ha iniziato una corsa senza sosta, correndo come un pazzo, come se fossimo sulle giostre». E poi ancora: «Io e diversi altri passeggeri abbiamo capito subito che qualcosa non andava ed eravamo totalmente in panico».

«Musica hip pop e velocità al massimo»

La testimone poi ha descritto anche altri particolari. «Musica hip pop a tutto volume e velocità al massimo, anche nelle curve. Oltre a un semaforo rosso non rispettato. Hai presente le montagne russe? All’interno del tram eravamo una ventina di persone. In molte ci alziamo, spaventate. Io prenoto subito la prima fermata disponibile. Metto la mano sulla leva del freno d’emergenza ma poi, incredibilmente, il tranviere rispetta la fermata».

L’autista: «Vi ammazzo tutti»

Da qui la decisione di chiamare i carabinieri per fermare il tram, il cui conducente al microfono avrebbe anche detto, secondo le testimonianze raccolte, «vi ammazzo tutti, state attenti». «Una ragazzina che viaggiava con noi – ha aggiunto la testimone a MilanoToday – è pure riuscita a prendere il numero identificativo del tram». Dopo circa cinque minuti, la maggior parte dei passeggeri che erano scesi terrorizzati alla prima fermata è risalita sul tram successivo.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )