Lino Banfi ai dirigenti Rai: “Fate una trasmissione per spiegare agli anziani lockdown e Dpcm”

giovedì 3 Dicembre 18:06 - di Elsa Corsini

“Farei una grande raccomandazione a tutti i dirigenti Rai e a tutti i dirigenti Mediaset e tutte le testate. Inventatevi una trasmissione, di un attore, un presentatore, che faccia capire a tutte le persone di una certa età che cos’è il dpcm, il lockdown...”. Il consiglio è di Lino Banfi, il nonno più famoso d’Italia. Proprio così, spiega l’attore pugliese.

Nonno Libero alla Rai: spiegate agli anziani il vocabolario covid

“Nessuno le spiega e gli anziani non capiscono. E sono molto in difficoltà“. Nonno Libero lancia l’appello consapevole ‘seriamente’ delle difficoltà che vivono  le persone della terza età a capire il  nuovo linguaggio del pianeta covid. Neologismi, anglicismi, termini tecnici. Un inferno.

“Io mi sento spesso chiedere: ‘ Lino, cosa significa questa parola? E quest’altra?‘, spiega il popolare attore pugliese. ” Già non sentono bene, già non vedono bene, in più con le mascherine non vedono il labiale. Così la gente cambia canale!”.

“A Natale fate i bravi ‘raghezzi’

Sulle misure anti covid natalizie, invece, Banfi invita tutti a fare i bravi ‘raghezzi’.  “Se questo Natale ci alleggerisce i guai, i morti, le terapie intensive, che ci importa di vederci proprio in quel giorno? Anzi, i nonni dovrebbero essere i primi a dire ‘sì amore di nonno, non ti preoccupare, ci vediamo appena possibile’. Chiedo ai nonni italiani, come nonno d’Italia di 14 milioni di italiani, questo sacrificio. Facciamo i bravi. Per una volta, ci sentiamo ‘raghezzi’, anche noi. Poi godremo di più, saremo più felici”. Nella mia famiglia – continua – per tradizione ci riuniamo tutti e facciamo un pranzo con tutte le specialità della Puglia. Con frutti di mare crudi, e altre cose tipiche. Ecco, farlo dopo due giorni, è la stessa cosa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica