Covid, impennata dei morti: 993, mai così tanti. Si aggrava il bilancio dei medici caduti sul campo

giovedì 3 Dicembre 18:29 - di Leo Malaspina

Sono 23.225 i contagi da coronavirus resi noti oggi in Italia secondo i dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 993 morti che portano il totale a 58.038 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia. Cala il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva (-19). Il totale dei contagiati dall’inizio dell’emergenza sale così a 1.664.829 mentre le vittime a 58.038. I guariti sono 23.474 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall’inizio dell’emergenza a 846.809.

Covid, i dati delle singole regioni

In Veneto sono 3.581 i nuovi contagi da Coronavirus in Veneto, secondo il bollettino di oggi anticipato dal presidente Luca Zaia. Si registrano altri 95 morti. In Lombardia sono 3.751 i contagi da coronavirus resi noti oggi in Lombardia secondo i dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 347 morti che portano il totale a 22.626 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia nella regione. L’Emilia Romagna fa segnare 1.766 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 85 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, nella Regione si sono registrati 127.870 casi di positività, 17.979 il totale dei tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 9,8%. La Toscana registra 929 nuovi contagi, con 38 morti. Il Lazio tocca i 1.769 (-22) nuovi contagi da coronavirus e altri  38 morti (-7). In Basilicata sono 142 i nuovi contagi da Coronavirus secondo il bollettino reso noto oggi. Da ieri sono stati registrati altri 5 morti. I tamponi sono stati 1.700.

La Campania fa segnare 54 morti ma calano le terapie intensive

La Campania fa segnare 162 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 11 in meno rispetto al dato di ieri. In calo anche il numero di posti letto di degenza occupati da pazienti Covid: oggi sono 2.041, con un calo di 23 unità rispetto a ieri. I posti letto di terapia intensiva disponibili su base regionale in Campania sono 656, mentre i posti letto di degenza disponibili sono 3.160 tra posti letto Covid e offerta privata. In Puglia sono 1.602 i nuovi contagi da Coronavirus. Si registrano altri 42 morti. Sono stati effettuati 8.753 test per l’infezione da Covid-19, per un totale di 812.781 dall’inizio dell’emergenza. I pazienti guariti sono 15.912. In Calabria sono 280 i nuovi contagi. Da ieri sono stati registrati altri 12 morti. I tamponi sono stati 372.492 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). La Sicilia registra 1.294 i nuovi casi di Covid su 10581 tamponi effettuati. Sono invece 34 i morti e 1211 le persone dimesse o guarite secondo i dati contenuti nel bollettino di oggi. In tutto, nell’isola, gli attuali positivi sono 39780 di cui 1.465 ricoverati con sintomi, 221 in terapia intensiva e 38.094 in isolamento domiciliare.

Medici, un’altra vittima a Genova

Sale a 226 il bilancio dei medici morti in Italia, durante la pandemia di Covid-19. La Fnomceo, Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, aggiorna il suo ‘elenco caduti’ ricordando l’ultima vittima: Gianluigi Rocco, psichiatra di Genova.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica