Cacciari fa a pezzi Scanzi: «Il governo cade perché non sa che fare e nemmeno dove andare» (video)

martedì 22 Dicembre 13:43 - di Mia Fenice
Cacciari

Cacciari mette ko Scanzi. È stato un dibattito acceso quello avvenuto a Otto e Mezzo, il programma di Lilli Gruber in onda su La7. In studio ci sono Mariolina SattaninoMassimo GalliAndrea Scanzi e Massimo Cacciari.  Si parla delle regole dell’ultimo decreto per frenare il coronavirus e futuro del nostro Paese, con eventuale crisi di governo. Ed è proprio tra Scanzi e Cacciari che scoppiano scintille.

Cacciari: «Si brancola nel buio più totale»

Il filosofo è stato diretto e conciso nel criticare il governo. «Si brancola nel buio più totale, non c’è solo il Covid». «Mi auguro che almeno questa volta – ha aggiunto – ci si sia preparati, mi auguro che siamo preparati anche al dopo». Le tensioni esplodono quando si comincia a parlare di Recovery Plan e fibrillazioni nella maggioranza giallorossa. «Bisognerà capire come si sopravvive dopo la pandemia, vorrei parlare di questo ad un certo punto. Non so se è chiaro che tutti i soldi annunciati sono tutto debito che aumenta. Può aumentare all’infinito? Bisognerà pure pensare come si fa fronte a questo debito», ha attaccato Cacciari.

Scanzi attacca Renzi

Le sue parole, però, non sono piaciute a Scanzi che ha controreplicato in modo piuttosto piccato: «Ogni volta Cacciari ci deve dare la soluzione. Perché cade il governo?». Si parla anche di Renzi e della possibilità che metta in crisi il governo. Scanzi non lo esclude e così attacca il leader di Italia Viva: «Ci rendiamo conto che c’è un pericolo enorme il governo può cadere tra due settimane per colpa di Renzi? Se si continua così, il 10 gennaio si apre una crisi di governo. Dobbiamo sentire Renzi che dice a Conte o fai quello che voglio o salta tutto? Ma voi siete pazzi. Dentro una pandemia devo sentire Renzi col 2% che detta le regole sul governo. Ma dove siamo? Ci rendiamo conto di che Paese folle sia questo?». (GUARDA VIDEO)

Il filosofo: «Renzi non può far cadere niente…»

Ma Cacciari lo zittisce. «Ma non è vero, il governo cade se non ha idee su come affrontare questa situazione». Replica di Scanzi: «Ogni volta Cacciari ci deve dare la soluzione. Perché cade il governo?». Risposta di Cacciari: «Lo fa cadere Renzi, ma dai. Renzi non potrebbe far cadere nulla se il governo ci dicesse come recupera quei 200-250 miliardi che fanno star tranquilli tutti». E spiega che se ci fosse un piano di questo genere il leader di IV «non potrebbe far cadere niente. Renzi può fare quello che fa per la debolezza di Pd e M5s, che non sanno cosa fare e come farlo. Se un governo non sa da che parte andare, cade: Renzi o non Renzi». (GUARDA VIDEO)

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )