Bilancio, Rampelli: «Vi spiego i miei emendamenti sull’Eur. È un patrimonio dell’umanità»

mercoledì 16 Dicembre 16:45 - di Redazione

L’emendamento sull’Eur Spa non è campanilistico. Perché vuole tutelare l’architettura razionalista italiana. Così come non potrebbe dirsi campanilistica una proposta di valorizzazione dell’architettura rinascimentale a Firenze“. Fabio Rampelli illustra così uno dei suoi due emendamenti alla legge di Bilancio sulla tutela della cittadella razionalistica della Capitale.

Rampelli: è l’Eur è patrimonio universale, non di Roma

L’Esposizione Universale E42 è patrimonio dell’umanità. Non attiene a un territorio circoscritto. L’Eur – spiega il vicepresidente della Camera- rappresenta un gioiello urbanistico e amministrativo. Messo in crisi dalla realizzazione, voluta da Veltroni, di un ‘palloide’ tutto ferro e vetro”. Il parlamentare di FdI si riferisce alla nota Nuvola di Fuksas.

“La Nuvola di Fuksas è un capriccio insostenibile”

“Un’opera economicamente insostenibile per l’ex ente territoriale. Un capriccio. Che ha messo in ginocchio una società in equilibrio di bilancio. Costringendola a svendere 4 immobili di pregio. Tra cui il Museo Pigorini. Che  fruttava 16 milioni l’anno di locazioni. Lo Stato non si è accollato il dispendioso  ‘palloide’. Ma lo ha lasciato all’Eur. E gli ha sottratto la fonte del proprio reddito.

Ora quegli edifici devono tornare all’Eur. Che altrimenti sarà condannato al fallimento. E  la Nuvola deve iniziare a ospitare iniziative culturali . Non solo congressi. Perché la sua improduttività è palese”.

“La legge di Bilancio deve essere un’occasione di rinascita”

“Questa legge di bilancio – ha aggiunto Rampelli – interviene in una fase storica eccezionale. Risulta obbligatorio saperne cogliere i pochi aspetti positivi. Per segnare l’inizio di una rinascita italiana. Trovo umiliante che  la commissione Bilancio arrivi per ultima a esaminare quanto viene deciso in altre sedi. Task force, esperti o presunti tali, eurocrati.  Stiamo  ipotecando il futuro di diverse generazioni“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )