Zangrillo: Gruber con quelle labbra… ma non è quello vero, è l’imitazione di Crozza (video)

lunedì 16 Novembre 17:26 - di Redazione

Camice verde, braccia conserte e espressione risentita. Zangrillo-Crozza attacca: “Mia mamma che è molto anziana parla con me e la Gruber, che è molto più anziana, non parla con me”. E ancora: “Sono un intensivista di un certo livello, sono un bravissimo pneumologo e un meraviglioso internista, sono un uomo splendido da sposare ma non sono presuntuoso”. E continua: “Non ho mai avuto il tempo di mettermi i tacchi come la Gruber che invita cani e porci e animali da cortile e soprattutto i miei nemici”. Tra questi c’è anche Beppe Severgnini, “colpevole” di avere parlato del Pronto soccorso del San Raffaele. La tirata di Maurizio Crozza nelle vesti di Alberto Zangrillo coinvolge anche lui. Una imitazione molto ben riuscita.  Zangrillo-Crozza dice che Severgini dovrebbe sciacquarsi la bocca col “remdesivir, ma non lo trova perché se parli male del San Raffaele ti curi con l’alka seltzer”. La Gruber è invece una “catastrofista” sulle cui “labbra si è esercitato qualche collega maldestro”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica