Sondaggi, FdI traina il centrodestra: governo surclassato e Pd a un passo dal tonfo

giovedì 19 Novembre 15:56 - di Viola Longo
sondaggi FdI

Lega, Pd e M5S che calano, FdI che continua a crescere: la Supermedia di YouTrend per l’agenzia di stampa Agi, ovvero la rilevazione che incrocia i sondaggi delle ultime due settimane per trarre un bilancio unico, conferma quanto già emerso dalle singole rilevazioni. Confermando che il centrodestra è maggioranza nel Paese e che il suo successo è ora trainato dal partito di Giorgia Meloni.

Il Pd a un passo dal finire sotto il 20%

La Lega resta primo partito, ma continua a perdere qualcosa. Rispetto a due settimane fa, la Supermedia registra per il Carroccio un calo dell0 0,3%. Il partito di Salvini si ferma così al 23,7%, come non accadeva dal maggio 2018, ovvero dalla vigilia della formazione del governo gialloverde. Anche il Pd continua a perdere e passa dal 20,7% di quattordici giorni fa al 20,4% attuale. Dunque, Zingaretti & co percorrono a grandi passi la strada che porta sotto la soglia non solo psicologica del 20%, per altro già abbattuta per altri sondaggi come quello di Swg per La7 di un paio di giorni fa.

I sondaggi: FdI resta l’unico partito che cresce

Lo stesso sondaggio Swg rilevava quello che ora viene confermato da YouTrend, ovvero che non solo il partito di Giorgia Meloni è costantemente in crescita, ed è l’unico dei partiti maggiori che cresce, ma che ora può guardare sempre più da vicino al Pd e alla sua seconda postazione nel gradimento degli italiani. FdI, infatti, nella Supermedia dei sondaggi si attesta al 16,2%, guadagnando un ulteriore 0,1% rispetto alla passata Supermedia e aumentando ancora di più il distacco dai pentastellati.

Il tracollo del M5S

Il M5S scende al 15% dal 15,2% di due settimane fa. Politicamente è un tracollo, se si considera che nel frattempo ci sono stati gli Stati generali dai quali ci si poteva aspettare un qualche ritorno positivo per la popolarità dei grillini. YouTrend non rileva, invece, alcun movimento nel gradimento di Forza Italia, che resta al 6,8%. Scende Matteo Renzi che, perdendo lo 0,1%, si ferma con Italia Viva al 3,3%. Di contro quello 0,1% lo guadagna Azione di Carlo Calenda, che arriva così al 3,2%. Seguono La Sinistra al 3,4% (+0,2%), +Europa al 2,1% (+0,1%) e i Verdi all’1,7% (+0,1%).

Il centrodestra surclassa il governo

A conti fatti, dunque, anche per la SuperMedia di YouTrend si conferma che il centrodestra è di gran lunga maggioritario nel Paese, staccando di ben 5,6 punti percentuali la maggioranza che sostiene il governo Conte. La coalizione di Salvini, Meloni e Berlusconi, infatti, si attesta al 47,8%; l’accozzaglia giallorossa con annessi cespugli al 42,2%.

Un dato, questo del consenso del centrodestra assai superiore a quello della compagine di governo, confermato anche dai sondaggi più recenti. Per la rilevazione di Euromedia Research di Alessandra Ghisleri, realizzata per Porta a Porta, infatti, l’opposizione registra una crescita dello 0,8%, portandosi al 47,1%, mentre la coalizione del governo Conte registra un calo dello 0,4%, che la affossa al 40,9%. Decretando, dunque, un distacco perfino maggiore di quello registrato da YouTrend.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica