“Positivo il Fontana sbagliato”: il post choc di Leonardo Coen. La rete: «Sei vile e meschino»

mercoledì 11 Novembre 16:38 - di Hoara Borselli
Fontana Leonardo Coen

Leonardo Coen, giornalista del “Fatto Quotidiano”, ha condiviso  l’amara notizia della positività di Luciano Fontana, direttore del “Corriere della Sera”.
La questione grave su cui non ha desistito il giornalista, è stato il dispiacersi che non fosse Attilio, il presidente della Regione Lombardia il contagiato, bensì il direttore del Corriere. Un post choc ed esplicito su Facebook condiviso dallo stesso Fontana sulla sua pagina, dove Coen scrive:

Coen: ” Fontana positivo ma…”

Luciano Fontana direttore del Corriere della Sera, positivo. Il Fontana sbagliato...”. Ricorretto dallo stesso autore qualche ora dopo con un altro post: “Contagiato anche Fontana. Il direttore del Corriere della Sera”. Coen sottolinea, mostrando di non essere minimamente pentito, che il cambio è dovuto a messaggi esagerati nei suoi confronti dati da una campagna d’odio e intolleranza della destra di cui lui è vittima. Prosegue spiegando che la sua era satira e sberleffo e l’intolleranza genera mostri: ‘come quella dei killer islamisti’. Quando la toppa è più grande del buco!

Meschinità sul governatore Fontana

Un’utente scrive  “Avrebbe fatto più bella figura a cancellare il post e stare zitto,invece di scrivere altre fesserie. Ed eviti di nominare il fascismo come scusa  solo perché un cretino le ha prestato il fianco. Lei ha fatto una figuraccia.Se ne faccia una ragione!!” Le minacce vanno assolutamente condannate ma far passare per ironia l’augurare la malattia a un avversario ideologico è vile e meschino, diventa lui stesso fomentatore di quella campagna d’odio da cui si sente vittima. Il messaggio che viene veicolato da chi fa un servizio pubblico dovrebbe essere attento a certe dinamiche e non cadere in tifo da stadio, anche e soprattutto  per rispetto a chi veramente combatte con il virus. Un altro utente a tal proposito commenta: “Solo un ipocrita non ha il coraggio delle proprie azioni…e non nascondiamoci dietro la satira ….Non sono questi i tempi per farla…”.

Il web: Leonardo Coen persona piccola piccola

Un’uscita di bassa levatura soprattutto a livello comunicativo, come fa notare un’altra persona a commento del post: “Usare il Covid in questo modo non può che fare di te una persona piccola piccola. Perfettamente in linea con il tuo giornale”. Un commentatore attento scrive queste parole: “In merito al suo primo  post che lei spaccia per satira, lo commenterei volentieri e garbatamente ma vede, quando l’ignoranza urla, l’intelligenza per una questione di stile deve tacere’.
E come possiamo non essere d’accordo!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )