“Peccato, era brava con la lingua”. La squallida vignetta del “Fatto” su Laura Ravetto alla Lega

venerdì 20 Novembre 14:40 - di Monica Pucci

Una vergognosa vignetta, che gioca con malizia becera sulla lingua, da usare per “lecchinare” Berusconi che per fare altro… Il “Fatto Quotidiano” non si smentisce e pur di attaccare Matteo Salvini non esita a scherzare, con metafore sessuali, sul nuovo arrivo della Lega, Laura Ravetto, che da Forza Italia è passata col Carroccio. La vignetta che mostriamo non lascia spazio all’immaginazione: si parla della lingua della Ravetto. E chi vuol capire, capisca.

La Ravetto non pubblica la vignetta sul suo profilo Twitter, ma ironizza sui giornali che la criticano perché… è passata con Salvini. “Se ⁦⁩ fosse passata con Calenda o con Renzi non sarebbe definita l”amazzone” ma la “statista”…”, fa notare un suo sostenitore.

Il marito della Ravetto, del Pd, pubblica una foto calcistica

Neanche Dario Ginefra, parlamentare del Pd, se l’aspettava, In ogni caso non replica al Fatto o difende la moglie, preferendo l’ironia. Sul suo profilo Twitter pubblica la foto della moglie che indossa una maglietta con la scritta “ama la Bari”, associando l’abbigliamento della moglia alle felpe di Matteo Salvini. Sposati dal 2016 Ginefra e Ravetto sono genitori di una bambina.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica