La Rai sempre più bacchettona: dopo “Detto Fatto” salta il twerking della Bertè a “The Voice”

sabato 28 Novembre 14:47 - di Viola Longo
twerking bertè the voice

La deriva bacchettona della Rai fa un’altra vittima: il twerking di Loredana Bertè a The Voice Senior. La cantante si era cimentata nel ballo a base di movimenti di fianchi e fondo schiena nel corso della registrazione del programma di Antonella Clerici. Quando però la trasmissione è andata in onda di quella performance, guidata dalla “maestra” del twerking Elettra Lamborghini, non c’era più traccia.

“Una decisione di Coletta e Salini”

Secondo quanto emerso il taglio sarebbe stato deciso insieme dal direttore di Rai1, Stefano Coletta, e dall’Ad Rai, Fabrizio Salini, dopo una “valutazione di opportunità” a pochi giorni dalle polemiche scatenate intorno alla trasmissione Detto Fatto per l’ormai “famigerato” tutorial su come fare la spesa in modo sexy. Si tratterebbe insomma di una vera e propria censura, che proprio dopo l’affaire Detto Fatto, confermerebbe una certa deriva bacchettona in Rai, dove, secondo il diktat imposto dal Pd, non sembrano dover trovare più spazio né l’ironia né, in fin dei conti, la possibilità per le donne di autorappresentarsi come meglio credono, anche – soprattutto – nell’ambito del variegato mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento.

Il moralismo e il twerking della Bertè

Perché, se nel caso di Detto Fatto si poteva forse parlare di un’infelice scelta autorale, per il twerking della Bertè a The Voice tutto fa pensare che ci sarebbe trovati di fronte a un momento di autentico intrattenimento. Scelto e realizzato da una vera regina dei palcoscenici. Dunque, che ci si sarebbe trovati davanti a una scelta consapevole di una professionista. E non a qualcosa che potesse far pensare a una visione stereotipata e sottomessa della donna. A meno che non si decidesse di applicare il filtro del moralismo.

The Voice Senior cerca di smorzare le polemiche

La stessa trasmissione ha cercato di smorzare le polemiche. Dopo che la notizia era ampiamente circolata come dettata dalla “sensibilità” dell’Ad Salini, con tanto di citazione di fonti di “viale Mazzini”, da The Voice Senior hanno invece fatto sapere attraverso le colonne del Fatto Quotidiano che il taglio era legato a motivi di tempo. “La scena incriminata non è stata tolta per censura, ma semplicemente per rientrare nei tempi stabiliti”, ha spiegato una fonte della trasmissione, assicurando che non si può parlare di censura perché proprio la Lamborghini sarà ospite della prossima puntata.

Dunque, è giallo su come siano andate davvero le cose. Sebbene un dato incontrovertibile resti: la scena del twerking della Bertè non è andata in onda. Ed è davvero difficile credere che, senza una certa deriva bacchettona, tra tanti tagli possibili si decidesse di sforbiciare proprio quel momento.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica