Il Covid ammazza anche i super atleti: morto un famoso culturista e biologo italiano di 45 anni

giovedì 12 Novembre 13:10 - di Lucio Meo

Aveva 45 anni, Salvatore Solimeno, ed era un culturista molto noto, e non solo nella zona di Pompei, dove viveva. Si è spento causa Covid in un ospedale napoletano, il Fatebenefratelli, anche se secondo fonti non confermate soffriva di una precedente patologia. Ma gli amici assicurano: “Stava bene, respirava male solo negli ultimi tempi a causa dell’influenza.

Di sicuro, la morte di Solimeno, body builder, ma anche biologo e nutrizionista, che sui social dispensava anche consigli su come tenersi in forma durante il lockdown e aveva oltre diecimila follower, ha colto di sopresa chiunque lo conoscesse o ne seguisse anche i consigli medici. “Grande uomo. Grande professionista. Grande campione. Oggi il mondo della biologia e del tuo tanto amato bodybuilding ha subito la tua grande perdita. Sei e rimarrai sempre un punto di riferimento per tutti noi! Riposa in pace dottore/campione”, è scritto su uni dei messaggi sulla sua bacheca. Due giorni fa, Solimena aveva postato i suoi ultimi consigli.

Il 45enne aveva partecipato a diverse gare con un curriculum agonistico di tutto rispetto. È stato anche testimonial per una nota azienda di integratori. “Senza parole !?❤️ buon viaggio campione”, è l’ultimo saluto sulla sua bacheca.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )