Torna il Premio Caravella Tricolore: appuntamento il 22 ottobre alla Fondazione An

domenica 18 Ottobre 16:27 - di Redazione
Premio Caravella

Il Premio Caravella non si ferma. Appuntamento giovedì prossimo, 22 ottobre,  alle ore 17,30,  presso la sala della Fondazione  Alleanza  Nazionale (via della Scrofa n. 43- Roma). Qui  avrà luogo l’ormai tradizionale consegna dei riconoscimenti. Personalità della cultura e del mondo delle professioni riceveranno la preziosa Caravella.  Come ogni anno, da quando Domenico Gramazio ha voluto rinverdire questa tradizione,  il premio andrà a coloro che più si sono distinti per la qualità del loro apporto nella società e per la saldezza nei principi che sa sempre informano questa manifestazione.

Il Premio Caravella non si ferma

Il premio Caravella avrà luogo nel pieno rispetto di tutte le disposizione sanitarie vigenti in materia anti Covid:  dal distanziamento agli ingressi contingentati; dalle mascherine fino alla sanificazione delle mani e dell’ambiente. Per questo dobbiamo ringraziare la fondazione AN. Un ringraziamento per la sensibilità con cui il presidente,  Giuseppe Valentino,  ha nuovamente concesso il suo patrocinio alla  manifestazione che rappresenta un legame per la nostra comunità. Legame che anche un premio di questo tipo contribuisce a  rafforzare in un momento in cui la situazione sanitaria ed economica del Paese deve chiamare a raccolta le migliori risorse.

Le categorie del Premio edizione 2020

La commissione  giudicatrice presieduta da Domenico Gramazio  ha per questa edizione del 2020 suddiviso i premi in più  categorie: Editoria, Narrativa, Informazione, Politica, Sanità. Professioni, giornalismo, musica, cinema. Tre premi speciali andranno alla memoria. Domenico Gramazio con il presidente del comitato scientifico della fondazione “Rivolta Ideale”,  Adalberto Baldoni, ed il segretario Roberto Rosseti hanno voluto fortemente il premio Caravella intitolato “alla memoria”:  per non dimenticare  le personalità che meritano di essere degnamente ricordate per il lavoro svolto, per il loro esempio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica