Siamo al lockdown mascherato. Ecco il pdf del nuovo Dcpm di Conte

sabato 24 Ottobre 19:02 - di Redazione
Dcpm

Il Dcpm tanto atteso è arrivato. Chiusura anticipata alle 18 per bar e ristoranti. Stop totale la domenica. Alt per le palestre. Siamo ben oltre il coprifuoco.  “A decorrere dal 26 ottobre 2020 – si legge nel testo – le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono sospese la domenica e i giorni festivi; negli altri giorni le predette attività sono consentite dalle ore 5 fino alle 18; il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi;dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico”.

Questo il testo completo delle nuove disposizioni decise dal governo dopo l’ultimo bollettino. In pratica un lockdown mascherato. Ecco quello che si può e non si può fare:

dpcm 24 ottobre 2020_ore 14.40 salute rivisto

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Cervohold 25 Ottobre 2020

    Misure inutili per coprire i loro totem, la scuola, i trasporti pubblici, le manifestazioni dove questo Governo di apprendisti stregoni ha responsabilità gravissime di errori ed omissioni…………si scarica tutto sulla gente e pantalone pagherà il conto.

  • rino 25 Ottobre 2020

    Grave errore fin dall’inizio. I 5 stelle filocinesi hanno scimmiottato la Cina e limitato attività e libertà. Siamo stati colpiti per primi perché non si sono fatti controlli e in Italia entra chiunque e col nostro esempio sbagliato abbimo trascinato dietro tutta l’Europa.
    Non si è mai fatto così, con l’influenza Asiatica del 1958 non ci sono state chiusure o multe ed era una influenza più letale del Covid che si ferma al 3%. In quel periodo c’è stato il boom economico perché lo stato non rompeva le scatole ai cittadini e non li ammazzava di tasse.