La Meloni in difesa delle palestre: «Conte minaccia ultimatum come De Luca, chieda scusa»

lunedì 19 Ottobre 15:33 - di Giovanna Taormina
Meloni

«Ieri Conte ha attaccato tutto il mondo delle palestre sostenendo che non sarebbero in regola con i protocolli anticovid. Uno schiaffo a chi ha subito i danni economici del lockdown e per adeguarsi alle nuove prescrizioni ha dovuto investire risorse, spesso indebitandosi». Lo ha scritto Giorgia Meloni sui social commentando le parole del premier in conferenza stampa sulle palestre. «Se qualcuno non rispetta protocolli va sanzionato, se necessario si fa chiudere. Ma un presidente del Consiglio non va in tv a sparare a zero contro tutti, minacciando ultimatum come un De Luca qualsiasi. Chieda scusa al mondo dello sport per un gesto teatrale e fuori luogo».

Meloni e i commenti sul web

Tantissimi i commenti al post della Meloni. Scrive un utente: «Dovrebbe chiede scusa agli italiani! In generale». E un altro aggiunge: «Ha dimostrato di non essere a conoscenza della realtà. A Modena sono in sicurezza e funzionano. L’unico problema è che la gente ha paura. Basta rispettare le norme e si va. Sto andando alle dogali da maggio». E c’è chi osserva: «Palestre, piscine ed educazione motoria dei bambini, cose di vitale importanza!! Il movimento è salute!! Cominciamo ad osservare cosa sta succedendo nei trasporti!!!».

«Conte umilia tutti gli italiani»

E un’altra ancora puntualizza: «Il mio pensiero. Se hai delle segnalazioni, hai anche le informazioni necessarie per reperire tali strutture che non rispettano i protocolli. Dai la possibilità come detto a queste di mettersi in pari, qualora le stesse non dovessero procedere, prendi provvedimenti solo per quelle! Non che per alcuni, ci rimettono tutti. Penso appunto sia solo una parac****a mediatica solo per lavarsene le mani dopo. Attribuendo la colpa ai titolari delle palestre con la scusa: io vi ho avvertito». Un utente scrive: «Giorgia, Conte ha umiliato ed umilia tutta l’Italia e tutti gli italiani, giorno dopo giorno, parola dopo parola, dpcm dopo dpcm…».  Poi c’è chi è ironico: «Per me è stato scartato nella squadra di calcio quando era piccolo… Ecco perché ce l’ha con lo sport».

Ieri sera Conte ha attaccato tutto il mondo delle palestre sostenendo che non sarebbero in regola con i protocolli…

Pubblicato da Giorgia Meloni su Lunedì 19 ottobre 2020

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *