Giorgia Meloni rompe gli indugi: da subito in campo per vincere a Roma

domenica 11 Ottobre 19:18 - di Redazione

Giorgia Meloni rompe gli indugi e scende in campo per Roma. Non come candidata sindaco ma attraverso una campagna di ascolto che coinvolgerà tutti i Municipi.

Meloni in campo a Roma: tour nei Municipi

Di questo tour politico nella capitale parla il quotidiano Il Tempo. I dettagli si conosceranno meglio nei prossimi giorni. L’iniziativa di Fratelli d’Italia vuole rappresentare «l’avvio di un momento di ascolto dei romani e dei territori per accendere i riflettori sulle principali criticità della Capitale dimenticate dall’amministrazione Raggi. E la costruzione di un percorso partecipato per la scelta della squadra e la scrittura del programma».

Meloni in campo a Roma: la piattaforma programmatica

I temi che da sempre stanno a cuore a Giorgia Meloni e a Fratelli d’Italia saranno al centro del tour capitolino: status della capitale e poteri speciali, sicurezza e legalità, sviluppo, rifiuti, ambiente.  Una piattaforma programmatica da arricchire con l’ascolto dal basso ma che già ha una sua traccia ben definita grazie  alle tante proposte sostenute dal partito in Assemblea capitolina e sistematicamente bocciate dal M55.

Il coordinamento affidato a Chiara Colosimo

La definizione del tour è affidata a Chiara Colosimo, responsabile regionale organizzazione di FdI nel Lazio, in collaborazione con la federazione romana di FdI». Il tour partirà già venerdì prossimo «da un luogo simbolo della città». Meloni potrebbe scegliere la Garbatella, il quartiere in cui è nata e per il quale ricorre il centenario della fondazione.

Dare sostanza al progetto per Roma

L’annuncio ha un sapore tutto politico: mentre rimbalzano i nomi dei possibili candidati del centrodestra – da Massimo Giletti al giornalista Nicola Porro, candidatura di cui ha parlato Forza Italia – Fratelli d’Italia rilancia il primato del territorio  sulle chiacchiere mediatiche. Occorre dare sostanza e credibilità al progetto per Roma, di qui l’impegno in prima persona, anche per ricordare che sul nome del candidato FdI ha tutte le carte in regola per dire l’ultima parola.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Costantini 12 Ottobre 2020

    Mia cara Giorgia, combattete contro questo insignificante governo ma soprattutto contro Zingaretti che, in quanto a sproloqui giornalieri. ne colleziona abbastanza.
    Ancora non riesco a comprendere come sia stato eletto segretario del partito.
    Poi, se vogliamo parlare delle mascherine, perché non dice come sono state elargite e quanto sono costate?
    Purtroppo chi comanda fa il comodo suo von i soldi dei cittadini.

  • 12 Ottobre 2020

    Scegliere presto e scegliere bene!!!🇮🇹

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica