Firenze, immigrato senza mascherina aggredisce gli agenti e li manda al pronto soccorso

martedì 13 Ottobre 9:18 - di Gianluca Corrente
senza mascherina

Un altro episodio di violenza per le strade di Firenze. Un immigrato albanese era senza mascherina. E ha aggredito gli agenti di Polizia municipale che lo avevano fermato. Tre agenti hanno fatto ricorso alle cure al pronto soccorso. L’uomo era stato ripreso da una pattuglia perché stava passeggiando insieme a una donna in via Calzaiuoli. Tutti e due erano senza mascherina.

Senza mascherina, è diventato una furia

L’immigrato ha cominciato a polemizzare. Poi, in un crescendo, ha dato in escandescenze. Sosteneva con aggressività di avere il diritto di stare senza mascherina. La pattuglia ha capito che la situazione stava degenerando e ha chiesto rinforzi. Ma l’uomo è passato, nel giro di pochissimo, dalle parole ai fatti. Si è scagliato contro gli agenti e li ha colpiti, tanto che loeo sono finiti in ospedale. L’uomo è stato arrestato per violenza resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica