Atti osceni a Parma: 29enne scende dall’auto con i pantaloni abbassati e molesta le ragazze

sabato 3 Ottobre 9:42 - di Paolo Sturaro
Parma

Gli agenti hanno arrestato e posto agli arresti domiciliari un 29enne a Parma. L’accusa: reati di tentata violenza privata, atti osceni in luogo pubblico e corruzione di minorenne. Tutti commessi tra giugno e settembre di quest’anno. La Polizia ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare del gip, Nel luglio scorso, la Squadra Mobile di Parma ha raccolto la denuncia di una giovane. Mentre era in bicicletta percorrendo una strada della prima periferia della città, una vettura l’ha affiancata a bassissima velocità.. L’auto si è poi fermata poche decine di metri più avanti.

Parma, la ragazza si è salvata urlando

Il conducente ha aperto la porta del veicolo e – con i genitali fuori dai pantaloni – l’ha guardata insistentemente. La giovane, a quel punto, ha iniziato a camminare velocemente. Ma è stata nuovamente sorpassata dallo stesso veicolo che si è fermato pochi metri dopo con il chiaro intento di impedirle il passaggio. La ragazza ha invertito la marcia e – notando, che l’auto tornava di nuovo verso di lei – ha abbandonato la bicicletta. Urlando, ha attirato l’attenzione di alcuni passanti, mettendo definitivamente in fuga l’uomo.

La giovane sulla bicicletta

Nell’occasione, la giovane, pur non riuscendo ad indicare la targa del veicolo, ha fornito un’utile descrizione agli agenti di Parma. Pochi giorni dopo, una seconda denuncia da parte di una giovane che a piedi stava andando verso l’abitazione di un’amica. Anche in questo caso un’autovettura l’ha affiancata dopo aver fatto inversione, puntando verso di lei con il chiaro intento di bloccarla. La giovane, però, ha avuto il tempo di allontanarsi e nascondersi fino a quando l’autovettura non si è definitivamente allontanata. Non era riuscita a memorizzare la targa del veicolo. Tuttavia, dopo circa un mese, si era imbattuta nel molestatore che, ancora una volta, le si era avvicinato lentamente, mentre era a bordo della sua bicicletta.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica