Veneto, malore in diretta Fb per Lorenzoni. Il candidato del centrosinistra ricoverato: è positivo al Covid

domenica 6 settembre 19:22 - di Redazione
Lorenzoni

Malore durante una diretta Fb del candidato di centrosinistra in Veneto Arturo Lorenzoni. Al termine della conferenza stampa con il ministro Boccia e con il sottosegretario Baretta in collegamento da casa, Arturo Lorenzoni ha avuto un leggero mancamento causato dallo stress e da un calo di pressione. In via precauzionale è stato trasportato da un’ambulanza al Pronto Soccorso di Padova. Lorenzoni, risultato positivo al Coronavirus nei giorni scorsi, aveva promesso di continuare la campagna elettorale da remoto con incontri in teleconferenza.

Lorenzoni: mi sottopongono a una serie di controlli

“Ho avuto oggi – ha spiegato – un calo di pressione legato alla presenza del coronavirus. I medici hanno ritenuto opportuno ricoverarmi nel reparto di malattie infettive. Per procedere con vari accertamenti. L’ossigenazione è buona, la temperatura è scesa. E nelle prossime ore si procederà con una serie di controlli per escludere ogni altra complicazione”.

La polemica dello staff del candidato

Lo staff del candidato ha polemizzato con alcuni giornali che avevano rilanciato il video del malore. “Dispiace che la vicenda personale di Arturo Lorenzoni diventi strumento per alimentare il sensazionalismo. Alcuni giornali non hanno avuto alcuna remora a pubblicare il video integrale. Dando adito a centinaia di haters di scatenarsi e di commentare con messaggi offensivi. Augurando la morte o addirittura insinuando che il malore altro non fosse se non una trovata per farsi pubblicità”.

“Rispetto alla notizia del malore, infatti, la pubblicazione di un video, che gli organizzatori della conferenza avevano immediatamente rimosso dalla pagina – ma che evidentemente qualcuno aveva salvato – nulla aggiunge alla notizia se non soddisfare, appunto, la curiosità morbosa di chi utilizza i social per sfogare i propri più bassi istinti”, sottolinea la nota.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica