Svolta nella lotta al Covid: arriva il tampone super-veloce. “In 15 minuti una risposta certa”

mercoledì 2 settembre 15:00 - di Marta Lima

Svolta nella prevenzione del Covid attraverso l’uso del tampone. Roche lancerà a breve un test rapido per la diagnosi di Covid-19, in grado di fornire risultati entro 15 minuti. In Europa il tampone super-veloce dovrebbe essere disponibile entro la fine di settembre e il gruppo farmaceutico svizzero intende chiedere il via libera anche negli Usa. L’esame può essere eseguito senza un’infrastruttura di laboratorio, attraverso un tampone nasale, e ha un alto grado di affidabilità, informa la compagnia basilese in una nota. Il colosso renano prevede di immettere sul mercato inizialmente 40 milioni di test al mese, ma entro fine anno la capacità produttiva verrà più che raddoppiata.

Come distinguere il Covid dalla banale influenza

“Con l’avvicinarsi della stagione influenzale è importante sapere se una persona ha l’influenza o il coronavirus”, afferma Thomas Schinecker, capo della divisione Diagnostica di Roche. La notizia è stata accolta molto positivamente dagli analisti: il test permetterà controlli rapidi all’ingresso delle strutture sanitarie, scrive un esperto di Vontobel; anche uno specialista di Mirabaud Securities prevede una domanda molto elevata per il nuovo prodotto, soprattutto nelle regioni ancora duramente colpite dalla pandemia di Sars-CoV-2.

Stop al doppio tampone negativo

Stop al doppio tampone negativo. Dagli scienziati autori di ‘Pillole di Ottimismo’ un appello alle principali cariche istituzionali italiane, al ministro della Salute e al Comitato Tecnico Scientifico affinché venga abbandonata la procedura secondo la quale un paziente affetto da Covid-19 viene considerato ufficialmente malato e contagioso, finché per due volte consecutive l’analisi del tampone nasofaringeo non dia esito negativo. Nella missiva la squadra, diretta dal virologo Guido Silvestri e da Paolo Spada, chiede che l’Italia si adegui alle nuove direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e riduca a 10 giorni il periodo di malattia per Covid-19 (più 3 giorni senza sintomi, nel caso ve ne fossero), abbandonando l’uso del tampone di controllo.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica