“Striscia la notizia” svergogna la Azzolina: lo scempio dei banchi, ecco che succede (video)

martedì 29 Settembre 13:57 - di Gabriele Alberti
Azzolina

Angelica Massera ci delizia ogni volta con una super imitazione della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. Si tratta di una parodia di Striscia la notizia, il tg satirico di Antonio Ricci. La ministra Cazzolina – come viene soprannominata- nella puntata d’esordio viene inchiodata alla sua mediocrità, con un video (vero) che la dice tutta sul caos scuola. “Buttano i banchi, anziché mandarli in Africa”. Striscia inizia col botto, con una legnata alla ministra che tanto si è prodigata per gli inutili banchi a rotelle e che queste immagini provenienti  da Cremona inguaiano. Il tg satirico ha mandato infatti  in onda il contributo di un utente della città lombarda, che riprende con il telefonino la scena di decine di vecchi banchi (quelli classici, senza rotelle) destinati alla discarica e distrutti,  anziché venire riutilizzati per chi ne ha ancora bisogno, magari oltre il Mediterraneo.

Nuova vergogna della Azzolina

Nel video, l’utente non si capacita di come i vecchi banchi possano andare distrutti quando ce ne sarebbe bisogno come il pane. “In Africa, magari, dove servono” esclama l’autore del video attonito da tanto spreco di mezzi. Inutile dire che i cari vecchi banchi  sarebbero una manna dal cielo in classi dove ancora non sono sufficienti, come constatato dalle migliaia di segnalazioni provenienti dalle scuole italiane. Sarebbero sicuramente migliori rispetto a quelli inidonei con le rotelle, che già hanno dato problemi di postura e di spazio minimo, oltre che di stabilità. Il video testimonia uno schiaffo a migliaia di realtà scolastiche dove gli alunni ancora si appoggia no sulle sedie. Uno scempio il fatto che vengano distrutti per sempre e mandati al macero. Inviarli in Africa o in paesi a corto di strutture e mezzi poteva essere un’idea. Naturalmente per chi idee ne ha.

La ministra Cazzolina si difende

Allora, ecco che la ministra Cazzolina smentisce il signore di Cremona. “Non ha capito una Azzolina – è la replica sarcastica della Ministra Cazzolina,  impersonata dalla comica Angelica Massera -. Cosa ti inventa?  ” I banchi distrutti vengono proprio spediti nel Terzo mondo: così magari ci costruiscono una zattera e tornano in Italia. Un’idea che ho avuto per far ripartire il turismo”. Una risposta degna della ministra, quella vera. Striscia e il pool di autori la prende a ridere: l’ironia è l’unica arma disponibile di questi tempi, del resto.

Per vedere il link clicca qui 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica