Sesso in pubblico ad Ancona: lui 62 anni, lei 50. Ripresi coi cellulari e multati: 10mila euro a testa

domenica 13 settembre 9:54 - di Paolo Sturaro
sesso in pubblico

Hanno iniziato a fare sesso in pubblico. E non hanno smesso nemmeno quando i passanti se ne sono accorti e li hanno ripresi con il cellulare. Solo l’intervento dei carabinieri li ha fermati. Lo scandalo stavolta è avvenuto ad Ancona e non si trattava di giovani ma di una coppia formata da un uomo di 62 anni e una donna di 50. Probabilmente avevano bevuto parecchio.

Sesso in pubblico a un passo dall’ostello

Il tutto ha avuto luogo a due passi  dall’ostello della Gioventù, nella zona della stazione. Ora dovranno pagare una sanzione di 10mila euro a testa. Erano circa le 23 quando i militari – che giravano nel quartiere per il controllo del territorio – li hanno beccati. I due facevano sesso in pubblico fregandosene dei passanti che affollano la zona. Alcuni, con lo smartphone in mano, stavano anche riprendendo la scena.

A Milano un caso analogo

Un caso analogo ci fu all’inizio di agosto a Milano. Una coppia aveva fatto sesso in pubblico, in mezzo alla strada, come se nulla fosse. Un video che li riprendeva era diventato virale sul web scatenando la rabbia dei residenti. Nelle immagini si vedevano i due consumare un rapporto sessuale proprio davanti alla Stazione Centrale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica