Meloni: «L’ennesima follia della Azzolina è sugli alunni disabili. E Conte se ne frega degli italiani»

lunedì 7 settembre 10:37 - di Franco Bianchini
Meloni

Il ministro dell’Istruzione non ne indovina una. Anzi, continua a fare danni. «No all’ennesima follia targata Azzolina». Lo scrive Giorgia Meloni sulla sua pagina Facebook. La sua è una vera e propria denuncia. «Fratelli d’Italia raccoglie l’allarme lanciato dai genitori con figli disabili e dalle associazioni sulla bozza di nuove linee guida». Si parla del “piano educativo individualizzato”. «Il ministero dell’Istruzione vorrebbe discriminare le mamme e i papà dalle scelte educative che riguardano i loro figli». Non solo. Vorrebbe anche «ridurre l’orario scolastico ed escludere gli alunni con disabilità da alcune materie o attività esterne. Una discriminazione mai vista negli ultimi 40 anni. FdI ha presentato un’interrogazione urgente. E si batterà in Parlamento per impedire questa vergogna contro i diritti degli alunni disabili e delle famiglie più fragili».

Meloni: «Stanno per perdere»

La leader di FdI, nel suo tour elettorale, continua a smascherare il governo. Un esecutivo che fa acqua da tutte le parti. «Quelli che dicono che le regionali non hanno valenza nazionale e non hanno ripercussioni, sono quelli che stanno per perdere. Storicamente è così. A Conte non frega nulla dei cittadini’», dice la Meloni in un intervento a Macerata. «Il governo ha prorogato lo stato di emergenza per occuparsi della legge elettorale, che un’emergenza della sinistra. Ora vogliono cambiarla perché hanno capito che anche con quella attuale perdono. E si chiamano pure democratici. Ci vuole davvero coraggio!».

I “giochetti” sulla legge elettorale

«Vogliono il proporzionale puro», sottolinea. «Tolgono l’indicazione del leader e tolgono persino l’obbligo di presentare un programma. Di grazia, qualcuno ci vuole dire che cosa andiamo a fare se non possiamo fare nulla?». Poi torna sulle regionali. «È un fatto che oggi i due governatori dati sicuramente per riconfermati sono quelli del centrodestra. Invece, i quattro governatori che più vengono dati in bilico sono quelli del centrosinistra. Quello messo meglio tra i governatori del centrosinistra è De Luca perché passa la giornata a fare finta di insultare il Pd di cui fa parte. Evidentemente c’è un sentimento verso il centrodestra che pervade tutto il territorio nazionale», conclude Giorgia Meloni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica