Gad Lerner a Grillo: «Per una volta mostrati umile e chiedi scusa. Senza fingere di fare lo spiritoso»

martedì 8 settembre 10:38 - di Mia Fenice
Gad Lerner

Gad Lerner spietato con Beppe Grillo. Durissime le sue parole su Twitter. «L’aggressione di Beppe Grillo al giornalista Francesco Selvi di Rete Quattro conferma che dalla violenza verbale alla violenza fisica il passaggio è breve. Grillo è un uomo di potere. Se per una volta si mostrasse abbastanza umile da chiedere scusa senza fingere di fare lo spiritoso?». L’ex comico infatti non ha detto una parola su quanto accaduto. Mentre Selvi, per un servizio dalla spiaggia di Livorno, ha subito cinque giorni di prognosi.

Gad Lerner e le critiche a Grillo: la vicenda

Ecco cosa è successo. Il giornalista Francesco Selvi, lavoratore autonomo per la trasmissione Diritto e Rovescio di Rete 4 di Paolo Del Debbio, ha denunciato di essere stato aggredito da Beppe Grillo. La vicenda è avvenuta in uno stabilimento balneare di Marina di Bibbona (Livorno). Il  giornalista ha raccontato di essere stato aggredito mentre cercava di fare domande, con il cellulare acceso, al fondatore del Movimento 5 Stelle. «Dopo essermi qualificato ho fatto alcune domande di politica al signor Grillo con il cellulare acceso. Grillo prima ha cercato di portarmi via il cellulare poi dopo avermi spruzzato addosso del liquido igienizzante mi ha spinto con forza facendomi cadere indietro da una scala che collega lo stabilimento alla spiaggia» ha detto il giornalista tv.

L’accaduto è stato reso noto da Sandro Bennucci, presidente dell’Associazione Stampa Toscana (Ast), d’intesa con la Federazione Nazionale della Stampa Italiana (Fnsi). «Gli organismi dirigenti dell’Ast si stringono solidali e indignati al collega», scrive Bennucci in una nota.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica