Capo Rizzuto: suora aggredita da un immigrato nella sacrestia del Santuario durante la messa

lunedì 21 Settembre 10:46 - di Roberto Mariotti
suora aggredita

Grande paura a Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, per una suora aggredita. Una violenza in un luogo sacro. Un immigrato ha aggredito una religiosa di 72 anni nella sacrestia del santuario. In quel momento nella chiesa veniva celebrata la messa domenicale.

Suora aggredita, l’immigrato è un pakistano

L’uomo è di origine pakistana ed è già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi. Secondo quanto ricostruito, l’immigrato è entrato nella sacrestia e si è scagliato contro la religiosa senza comunque procurarle lesioni. A quel punto, la suora aggredita ha urlato richiamando l’attenzione di uno dei parrocchiani presenti alla messa . Immediato il suo intervento che ha messo in fuga il pakistano.

La religiosa portata al pronto soccorso

Poi i carabinieri hanno rintracciato e fermato il migrante. La suora aggredita, ancora sotto choc , è stata portata nel pronto soccorso dell’ospedale dove i medici le hanno riscontrato un leggero trauma. Il santuario ha una grande tradizione a Capo Rizzuto. Molto nota è la festa per la Madonna Greca. È un culto che rinnova da oltre un secolo per rievocare la leggenda del ritrovamento del quadro sul litorale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica