Tra sbarchi e rientri dalle vacanze senza controlli aumentano i contagi: 642 nuovi casi

mercoledì 19 agosto 19:10 - di Redazione
coronavirus

Nessuna regione a contagio zero e nuovo aumento di contagiati.  È quanto emerge dal bollettino di oggi mercoledì 19 agosto, rilasciato dal ministero della Salute in merito alla situazione dell’emergenza coronavirus in Italia. Italia. Nelle ultime 24 ore sono 642 le persone risultate positive, per un totale di 255.278 casi. Ieri i casi registrati in 24 ore erano stati 403. In aumento il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: oggi sono 66 (ieri 58). In crescita anche i tamponi: 71mila, quasi 20mila in più di ieri. In Lombardia (+91) e Emilia Romagna (+76) i maggiori incrementi di contagiati. L’incremento dei nuovi casi di coronavirus si allinea ai numeri dei giorni antecedenti al lockdown del 10 marzo. Il 4 marzo l’incremento dei nuovi casi era stato di 587 mentre il 6 marzo si erano toccati i 778 nuovi casi.

Coronavirus, 13 regioni a doppia cifra per nuovi contagi

Per quanto riguarda le regioni  nessuna attualmente è  a contagio zero, contrariamente a quanto rilevato  nei giorni scorsi. Ce ne sono ben tredici in doppia cifra: guida la Lombardia con 91 nuovi casi giornalieri, seguita da Emilia Romagna (76), Lazio (75), Veneto (59), Campania (56), Sicilia (45), Piemonte (42), Toscana (40), Sardegna (37), Puglia (33), Liguria (30), Abruzzo (11) e Calabria (10). Insomma, con l’entrata nel vivo dell’estate sono aumentati gli spostamenti e di conseguenza la diffusione del virus in tutte le regioni.  Una débacle per il governo che continua a sottovalutare l’emergenza sbarchi che sta piagando la situazione in Sicilia, dopo che da tempo la regione si era contraddistinta per numeri minimi. Il rientro dai luoghi di vacanze ha fatto il resto, senza che venissero previsti controlli agli aeroporti. Se il problema per i governo sono le discoteche, aspettiamoci il peggio.

45 nuovi casi in Sicilia: 10 sono migranti

Dei 45 nuovi casi di coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore dieci sono migranti. Lo rende noto la Regione siciliana. Attualmente il numero dei positivi nell’Isola è pari a 766, mentre dall’inizio dell’emergenza i casi registrati sono 3.838 e i guariti 2.786. Il numero più alto di nuovi casi si registra a Catania:  sono 23, la maggior parte individuati attraverso il contact tracing e provenienti da cluster già noti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica