Strage di Bologna: in libreria “Le verità negate”, coraggiosa graphic novel di Ferrogallico

domenica 2 Agosto 17:07 - di Gabriele Alberti
Strage di Bologna

Bologna, 2 Agosto 1980, una bomba alla Stazione Ferroviaria causa 85 vittime e oltre 200 feriti.Condannati per la Strage come esecutori Giuseppe Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini. Tutti esponenti dei NAR. Identificati come mandanti i vertici della P2. Nel terzo processo appena cominciato, alla sbarra una altro NAR, Gilberto Cavallini. Per la Procura della Repubblica di Bologna, nessun dubbio: la strage è dei “neo-fascisti”. Sulla lapide commemorativa alla stazione di Bologna, nessun dubbio : la strage è “fascista”. Per il Presidente Associazione tra i Familiari delle Vittime della Strage della Stazione di Bologna del 2 Agosto 1980, nessun dubbio: la strage è dell’estremismo nero.

Strage di Bologna, graphic novel come un legal thriller

Eppure – come abbiamo visto e letto – qualcosa non torna. In quarant’anni innumerevoli voci di politici di tutti gli schieramenti, fino alle massime cariche dello Stato, hanno creduto, se non direttamente indicato, una verità diversa da quella dei Giudici di Bologna. C’è di che spaziare, tra depistaggi, notizie e informative trascurate dagli investigatori; presenze inquietanti a Bologna il giorno della strage; riscontri fattivi del coinvolgimento del terrorismo internazionale. E ancora, le evidenze delle ultime perizie: che sono arrivate a dimostrare la presenza di una 86° vittima (mai identificata) della strage. Sembra proprio che i dubbi e le domande su quanto accadde quel maledetto 2 Agosto del 1980, siano ben maggiori delle incrollabili certezze delle sentenze bolognesi.

A quarant’anni dalla più tragica strage che il nostro Paese abbia conosciuto, la casa editrice Ferrogallico, diretta da Marco Carucci,  porterà a settembre in tutte le librerie italiane una graphic novel coraggiosa. Il volume ripercorre tutte le “piste” che la Procura della Repubblica di Bologna non ha voluto seguire. O alle quali non ha voluto dare credito investigativo. Un lavoro preciso e documentato che inchioda il lettore in una narrazione a fumetti densa, avvincente come un legal thriller.

Documenti inediti, atti e interviste

Il fumetto di indagine giornalistica si intitola  “Le verità negate – Bologna 2 Agosto 1980”:  sarà presentato alla Camera dei Deputati mercoledì 9 settembre 2020 alle ore 14.00. Una graphic novel scritta con grande scrupolo giornalistico e passione. Ne sono artefici Riccardo Pelliccetti, Francesco Bisaro autore dei disegni e Valerio Cutonilli: a lui si deve  l’importante apparato di note a corredo e  tutti i riferimenti alla vicenda giudiziaria.

Il volume è arricchito da due importanti dossier di Massimiliano Mazzanti. Il primo sulla vicenda della salma della povera Maria Fresu e sulla presenza di una 86° vittima mai identificata dagli inquirenti. Il secondo è un dossier chiarificatore sulla questione dei presunti fondi della P2 volti a finanziare i NAR . Il volume è corredato da un’ intervista esclusiva a Stefano Sparti, figlio del teste chiave del processo di Bologna per la condanna degli esponenti dei NAR. Intervista rilasciata all’ autore Riccardo Pelliccetti. Corredano il volume oltre 30 pagine di documenti inediti che raccontano verità diverse da quelle giudiziarie e documentano le tesi e le suggestioni che il fumetto propone.

Le prefazioni di Nicola Porro e Gian Marco Chiocci assieme all’ intervento dell’Onorevole Paola Frassinetti (Fondatrice e membro dell’ Intergruppo parlamentare “La Verità oltre il segreto”) completano un albo a fumetti che farà parlare molto di sé.

Le presentazioni

Le date delle presentazioni programmate per il tour delle “Verità Negate” sono già fitte e numerose (per motivi di sicurezza i luoghi delle presentazioni saranno resi noti a ridosso dei singoli eventi) :

– 9 Settembre ore 14.00 Camera dei Deputati – Roma
– 9 Settembre ore 18.30 – Roma
– 16 Settembre ore 21.00 – Bologna
– 22 Settembre ore 21.00 – Verona
– 25 Settembre ore 21.00 – Trieste
– 29 Settembre ore 21.00 – Milano
– 10 Ottobre – Pietrasanta

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica