Salvini utilizza lo slogan dei “Ringo boys” e fa impazzire la sinistra. “Sarà sciopero del biscotto”

lunedì 31 agosto 16:10 - di Marta Lima

La polemica corre, inevitabile, sul web, come ogni volta che Matteo Salvini utilizza del cibo o delle pubblicità per fare la propria comunicazione politica. Stavolta il motivo di indignazione degli haters di sinistra, che si sono scatenati sulla rete, è l’utilizzo a loro giudizio “improprio” dello slogan “uniti si vince” dei biscotti Ringo.

Il leader della Lega, in un post su Twitter, abbina l’immagine di due ragazzini che si danno il “cinque”, uno bianco e un altro di colore, alla propria foto, con lo stesso gesto a favore di un ragazzo nero. Il tutto sotto lo slogan dei “Ringo Boys”, insieme si vince… (video)

Neanche l’approccio quasi di sinistra, nel segno dell’amicizia e dell’antirazzismo, ha tenuto a bada gli odiatori seriali di Salvini, che nella migliore delle ipotesi lo hanno bollato come ipocrita.

Il boicottaggio della Barilla inconsapevole

Qualcuno, poi, non avendo di meglio da fare nella vita, ha addirittura scritto al gruppo Barilla, titolare del marchio di biscotti “Ringo”, per chiedere di non prestare il fianco a queste iniziative politiche di parte.

“Gentilissima Barilla, scorrendo il profilo della Lega ho trovato, in mezzo alla solita sequenza di messaggi che fomentano odio e risentimento verso gli immigrati, una immagine dei biscotti Ringo. Nell’attesa di una presa di distanza, mi asterrò dal consumare i vostri prodotti”, si legge in un commento. Al punto che la Barilla ha dovuto emettere una nota ufficiale nella quale sostiene di non aver autorizzato alcun utilizzo del proprio marchio.

E c’è anche chi sta organizzando lo sciopero dei biscotti Ringo. In rete viaggia l’hashtag #Barilla e tanti appelli a non mangiare quei biscotti. Una catena di Sant’Antonio che già altre volte aveva colpito il gruppo alimentare, in passato accusato dalla sinistra perfino di utilizzare lo slogan sulla famiglia senza declinarlo anche in favore dei gay, fino al punto da costringerla al ravvedimento…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica