Paura a Mantova, focolaio Covid con 97 positivi in una fattoria. In Lombardia 138 casi

mercoledì 5 agosto 18:36 - di Milena Desanctis
Focolaio Covid

Un focolaio Covid con almeno 97 casi positivi è stato individuato in un’azienda agricola di Rodigo, nel Mantovano. Tre persone hanno sintomi lievi, gli altri sono asintomatici. Lo ha comunicato l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera. Il focolaio è stato individuato dopo la segnalazione di un caso da parte di un medico di famiglia. L’azienda è  stata subito sottoposta a sanificazione.

Focolaio Covid nel Mantovano

«Un accurato e tempestivo lavoro di tracciamento e indagine disposto dall’Ats della Valpadana in attuazione delle linee guida emanate da Regione Lombardia ha consentito di individuare e circoscrivere un focolaio Covid con 97 casi positivi in un’azienda agricola del Mantovano» si legge nella nota dell’assessore Gallera.

«A seguito di una segnalazione alla U.O.S. Malattie Infettive dell’Ats Valpadana – spiega l’assessore – avvenuta nei giorni scorsi, di una persona con sintomatologia febbrile da parte del suo medico di famiglia, abbiamo attivato la procedura per sottoporre il soggetto al tampone naso-faringeo, direttamente a domicilio; il test ha dato esito positivo. E’ stata poi avviata l’inchiesta epidemiologica per identificare i contatti stretti in ambito familiare e lavorativo e per individuare le possibili fonti di contagio».

Il prefetto: quadro non preoccupante

Come riporta il Giorno, la prefettura di Mantova diffuso al termine della riunione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza pubblica un comunicato. La diffusione del contagio «ad oggi ha fatto rilevare una casistica con un quadro sintomatologico che non desta, nel complesso, particolare preoccupazione». Il prefetto ha predisposto l’intensificazione dell’attività di vigilanza e di controllo da parte della forze di polizia. Il tutto affinché «siano con sollecitudine attivati tutti i presidi di assistenza alla persona. Che rendano meno gravosa l’esecuzione delle misure di sorveglianza sanitaria tra cui, nello specifico, l’obbligo di quarantena».

I dati in Lombardia

Sono 138 i nuovi casi positivi al coronavirus in Lombardia, di cui 13 “debolmente positivi” e 4 a seguito di test sierologici. Dalla Regione Lombardia si spiega che «relativamente al numero dei nuovi positivi di oggi, si evidenzia che tra i 62 casi rilevati in provincia di Mantova è compresa una prima parte, oggi comunicata dai laboratori a Regione Lombardia, dei soggetti riferibili al focolaio di cui è stata data notizia ieri». I tamponi effettuati sono stati 9.260, per un totale da inizio pandemia di 1,3 milioni. In provincia di Milano i nuovi positivi sono 16. Di cui 8 a Milano città, a Bergamo 17. a Brescia 15. E poi ancora: a Como 5, a Cremona 3, a Lodi 4, a Mantova 62. Mentre a Monza e Brianza 5, a Pavia 1. E infine  a Varese 3. Nessun nuovo caso, invece, a Sondrio e Lecco.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica