Parrucchiera positiva al coronavirus, 70 persone in quarantena. Rintracciati anche i “vacanzieri”

domenica 9 agosto 8:41 - di Liliana Giobbi
parrucchiera positiva

Paura in Toscana. Sono 70 i cittadini di Borgo San Lorenzo posti in quarantena dopo la scoperta di una parrucchiera positiva al coronavirus. Il paese, in provincia di Firenze, ha meno di 20mila abitanti, quindi la tensione è alle stelle. Le settanta persone erano infatti entrate in contatto con la parrucchiera. Un vero e proprio cluster nel Mugello che si è acceso dopo che la Asl Toscana pochi giorni fa ha scoperto la positività della donna. A quel punto sono scattate le operazioni per rintracciate le persone che l’hanno incontrata nelle ultime settimane.

Parrucchiera positiva al coronavirus, eseguiti i tamponi

L’azione è stata pressoché immediata. Sono stati subito posti in isolamento i familiari della parrucchiera positiva. Poi sono stati contattati i cittadini del borgo che di recente hanno tagliato i capelli dalla donna. A quelli partiti per le vacanze è stato chiesto di rimanere nel luogo dove si trovano in attesa dell’avviso alle Asl competenti nei vari territori. Nel Mugello, intanto, si stanno eseguendo i primi tamponi. Per i successivi test, invece, bisognerà aspettare la fine del periodo di 14 giorni di isolamento.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica