Migranti, scontro tra il dem Ricci e la Santanchè: “Il Covid non ha la pelle nera”. “Sei ridicolo” (video)

mercoledì 5 agosto 18:31 - di Redazione

Botta e risposta a L’Aria che tira, su La7, tra il sindaco di Pesaro, il dem Matteo Ricci, e Daniela Santanchè, parlamentare di Fratelli d’Italia. Il tema, molto dibattuto in tv in questi giorni, è quello dei migranti positivi che, anziché rispettare la quarantena, si danno alla fuga mettendo a rischio la salute degli italiani. Ebbene per quelli del Pd anche solo pensare una ovvietà come questa equivale a una professione di razzismo. Così Matteo Ricci, scontrandosi con la Santanchè, ha detto: “Il coronavirus non ha la pelle nera, è di tutti i colori delle pelli del mondo, perché è una pandemia, che il coronavirus arriva dai negri, come direbbe la Santanchè, è una stupidaggine colossale”. A quel punto l’esponente di FdI l’ha interrotto: “Parli per lei, non mi traduca. Siete ridicoli!”. Quindi Ricci ha sostenuto che il virus è arrivato in Africa dall’Occidente e non viceversa e ha detto che la Santanchè voleva dare lezioni dalla sua villa in Sardegna. Peccato che la parlamentare di FdI non si trovasse affatto in Sardegna: “Ma chi è che è in sardegna?”, ha ribattuto a Ricci il quale dal tono di voce alterato sembrava piuttosto innervosito dal confronto.

qui il video dello scontro Ricci-Santanchè

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica