Migranti, Santanchè zittisce Lerner: «È invasione. Gad dovrebbe uscire dal suo salotto o tacere»

martedì 25 agosto 15:08 - di Lara Rastellino
BeFunky-collage con foto Ansa della Santanchè e di Gad Lerner

Musumeci sulla vexata quaestio migranti? La Santanchè zittisce Lerner e tutti gli alfieri del politically correct: a partire dal giornalista. Proprio così: Daniela Santanchè replica a Gad Lerner. e lo scontro è al fulmicotone. Come noto, nelle ultime ore la pletora di buonisti radical chic, che dai loro presidi dem “protetti” da invasioni e assembramenti di massa, discettano su immigrazione e accoglienza, hanno inveito contro decisioni e dichiarazioni del governatore della Sicilia Musumeci, alle prese con una situazione al collasso. E non da ieri…Tra i tanti si è distinto il solito Gad Lerner che, non volendosi sottrarre al confronto-scontro, in un velenoso tweet sulla chiusura dei centri di accoglienza siciliani, ha sentenziato: «Una volta, se non altro, Nello Musumeci aveva il coraggio di proclamarsi fascista». Poi prosegue: «Ora invece pubblica ordinanza fasulla per addossare ai migranti il contagio COVID19 e chiedere al governo di respingerli in mezzo al mare. Cioè di agire da fascista quale lui continua a essere»…

Santanchè zittisce Lerner sui migranti

Poi prosegue: «Ora invece pubblica ordinanza fasulla per addossare ai migranti il contagio COVID19 e chiedere al governo di respingerli in mezzo al mare. Cioè di agire da fascista quale lui continua a essere»… La reazione della senatrice di Fratelli d’Italia, non si è fatta attendere. Quel cinguettio demagogico e fazioso non passa inosservato alla santanché, la quale nel giro di poche ore ribatte con la nettezza che contraddistingue i suoi interventi e twitta: «Lerner chiama accoglienza ammassare migliaia di persone in centri inadeguati, incentivare gli affari degli scafisti che li lasciano morire in mare e l’invasione di 10000 clandestini in poche settimane. E dà del fascista a Musumeci. Lerner dovrebbe uscire dal suo salotto o tacere».

La sinistra cavalca la belva inferocita del politicamente corretto

Peraltro, la ragione dell’ordinanza, spiegata e ribadita a viva voce nelle ultime ore dal governatore Musumeci, indotto da una realtà devastante a chiudere gli hotspot, è semplice.E scevra da qualunque ideologismo: gli immigrati non possono essere ammassati in luoghi non adatti. Di sicuro non erto accoglienti. Di contro, la popolazione locale chiamata all’ospitalità coatta in piena emergenza sanitaria, ha diritto a sua volta a misure di contenimento dei contagi: e non il contrario di certo. Ma la sinistra finge di ignorare queste due valide argomentazioni. E Lerner, come tutti quelli come lui arroccatisi su presidi come Capalbio, difesi lancia in resta da arrivi e smistamenti di profughi e migranti, cavalca la belva inferocita del politicamente corretto…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica