Meloni lancia Fitto verso la vittoria e accusa Conte: “Fa campagna elettorale con il Covid” (video)

domenica 30 agosto 18:43 - di Leo Malaspina

L’accusa al governo è gravissima. “Anche il Covid si sta utilizzando per la campagna elettorale”. Giorgia Meloni, oggi a Marina di Brindisi per sostenere Raffaele Fitto in Puglia, lancia una precisa accusa al premier Conte di voler alimentare allarmismo e confusione per convincere gli italiani a non dargli la “spallata” con le Regionali. E lo fa nel giorno in cui viene fuori che il governo era a conoscenza della gravità del coronavirus in Italia, ben prima che si decidesse di chiudere le zone rosse e varare i provvedimenti di lockdown.

“Noi vogliamo che vengano resi pubblici tutti i verbali, dal primo all’ultimo, del Comitato tecnico scientifico’ istituito dla governo Conte riguardo la gestione dell’emergenza Covid ”Loro del governo”, secondo un documento, già a febbraio, ha avverito, ”sapevano già che cosa sarebbe accaduto. Ora basta, qualcuno si deve assumere la responsabilità di questa cosa qui”.

La confusione del governo su scuola e migranti

La Meloni attacca poi su scuola e migranti. “E’ intollerabile – dice la leader di Fratelli d’Italia – che, a pochi giorni dalla riapertura, le famiglie e i presidi ancora non abbiano certezze, che sull’autonomia scolastica vengano scaricate le incapacità di questo governo e che il ministro Azzolina non abbia trovato fin qui nulla di meglio da fare che spendere qualche centinaio di milioni di euro per inutili banchi a rotelle”. Parlando con i giornalisti al porto turistico di Marina di Brindisi, durante il suo tour elettorale, la Meloni aggiunge: ”E’ la conseguenza di avere un governo di incompetenti nella gestione della scuola”.

Sul fronte immigrazione, la Meloni rilancia le accuse al Viminale: “Mentre il ministro Lamorgese continua a negare l’evidenza, sostenendo che non esista una emergenza migratoria, a Lampedusa sbarcano altri 450 migranti. A Roma, al Celio, migranti positivi al coronavirus aggrediscono i militari per tentare la fuga. La situazione è fuori controllo e questo governo di irresponsabili, con la sua furia immigrazionista, rischia di mettere a repentaglio i sacrifici che gli italiani hanno fatto per mesi”. “Non ne possiamo più, chiediamo responsabilità”, ha aggiunto.

Il lancio di Raffaele Fitto: “Un valore aggiunto per il centrodestra”

“Raffaele è sicuramente una persona competente. Lo trovavo già al tempo quando eravamo ministri, lo consideravo uno dei ministri più competenti. Considero la sua candidatura un assoluto valore aggiunto”. Questa l’introduzione del ragionamento della Meloni, al fianco di Fitto, relativamente alla campagna elettorale per le Regionali in Puglia.

”Abbiamo liste competitive, non fatte da parvenu, nomi altisonanti e tecnici che poi ti trovi a fare campagna elettorale con veri e propri comizi. Uno non vale uno dalle nostri parti… L’abbiamo vista l’ubriacatura dell’uno vale uno dei Cinque stelle, abbiamo visto i risultati. Per noi vale la competenza, il merito. Altrimenti non fai politica. I politici che fanno politica sul serio fanno una vita d’inferno, ma è una scelta. Come tutte le missioni, come per i medici e tutte quelle persone che fanno una vita complessa e amano ciò che fanno. Fare politica sul serio richiede più tempo e sacrifici…”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica