Firenze, immigrato scaraventa un uomo a terra e lo minaccia con un coltello per rapinarlo  

sabato 1 Agosto 11:27 - di Gianluca Corrente
Firenze

Momenti di grande paura per un 46enne a Firenze. Poco dopo mezzanotte,  mentre passeggiava tranquillamente lungo Viale Lincoln, un giovane immigrato l’ha avvicinato chiedendogli una sigaretta. E da quel momento è iniziato l’incubo.

Firenze, violenza per strada

L’uomo, infatti, ha messo le mani in tasca per tirare fuori il pacchetto di sigarette. l’ha colpito violentemente alle spalle, facendolo crollare a terra, Poi si è gettato su di lui, ha estratto un coltello e l’ha minacciato. La vittima non ha avuto nessuna possibilità di difendersi e gli ha consegnato lo smartphone: un iPhone di ultima generazione.

Un passante in aiuto della vittima

Ad assistere alla scena anche un passante. È corso in aiuto del 46enne e ha messo in fuga il giovane. Il 46enne ha riportato qualche contusione, ha fatto ricorso all’ospedale di Careggi.

Un’area sempre a rischio

È l’ennesimo episodio di violenza nel parco di Firenze. Le risse a colpi di bottiglie

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica