Coronavirus, Putin: «Approvato il primo vaccino. Mia figlia è stata la prima a vaccinarsi»

martedì 11 agosto 11:38 - di Giorgio Sigona
Putin vaccino

Tutto come promesso. Vladimir Putin ha annunciato che il ministero della Sanità russo ha registrato il primo vaccino contro il coronavirus nel mondo. E che sua figlia ne ha già ricevuto una dose. Lo riferisce Russia Today, citando il presidente russo, secondo cui il vaccino, sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca, ha ricevuto il via libera dal ministero della Sanità.

Putin: «Dopo il vaccino mia figlia aveva 38 di febbre»

Putin ha rivelato che alla figlia i medici hanno già somministrato il vaccino, che le ha procurato una leggera febbre, sparita poco tempo dopo. «Questa mattina – ha detto il leader russo, «è stato registrato il primo vaccino contro il Covid-19 nel mondo». Poi Putin,parlando della figlia, ha sottolineato che «in un certo senso ha partecipato all’esperimento.: Dopo il vaccino aveva la febbre a 38, poi il giorno dopo a 37».

A ottobre inizia la vaccinazione su vasta scala in Russia

Intanto si continua a lavorare velocemente per iniziare ad ottobre una campagna di vaccinazione di massa contro il coronavirus. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Mikhail Murashko. Il vaccino è stato sviluppato dall’Istituto pubblico Gamaleya di Mosca. Murashko, citato dall’agenzia di stampa “Interfax”, ha spiegato che medici ed insegnanti saranno i primi ad essere vaccinati. «Abbiamo in programma vaccinazioni su vasta scala», ha confermato il ministro.

Oltre 5000 i nuovi casi Covid, quarto Paese per contagi

La Russia ha 5.118 nuovi casi di Covid e, secondo i dati ufficiali riportati dall’agenzia Tass, il totale sale a 892.654 contagi dall’inizio dell’emergenza sanitaria. In 24 ore si sono anche registrati 70 decessi e il bilancio ufficiale delle vittime è così salito a 15.001. Ad oggi sono 696.681 le persone dichiarate guarite dopo aver contratto il virus. La Russia è il quarto Paese al mondo per numero di contagi dopo Stati Uniti, Brasile e India.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica