Coronavirus, 402 nuovi casi. Crescono i contagi in Sicilia: su 30 positivi, 13 sono migranti

giovedì 6 agosto 18:25 - di Massimo Baiocchi

I dati cominciano a preoccupare. Sono 6 i morti e 402 nuovi casi di coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Lo rende noto il ministero della Salute nel suo aggiornamento quotidiano sull’emergenza Covid. Salgono così a 249.204 i casi totali, mentre è di 35.187 il numero ufficiale delle vittime nel Paese dall’inizio della crisi.

Coronavirus, oltre 12mila gli attualmente positivi

Sono 12.694 gli attualmente positivi, 48 in più rispetto a ieri, e 201.323 i guariti con un incremento di 347 nelle ultime 24 ore. I ricoverati con sintomi sono 762, i pazienti in terapia intensiva 42 e le persone in isolamento domiciliare 11.890. Per quanto riguarda le Regioni, l’incremento più alto dei nuovi casi si registra in Lombardia con 118. Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 16, di cui 7 a Milano città; Bergamo: 22; Brescia: 12; Como: 5; Cremona: 6; Lecco: 7; Lodi: 0; Mantova: 22; Monza e Brianza: 1; Pavia: 5; Sondrio. Solo Molise e Basilicata non hanno segnalato nuovi contagi.

Aumentano i casi in Sicilia: su 30 i migranti sono 13

Aumentano ancora i contagi in Sicilia. Come fa sapere la Regione siciliana, sono 30 le persone risultate positive al Coronavirus, di cui 13 migranti. I contagi sono così distribuiti: 16 a Catania, 6 a Messina di cui 5 migranti, 4 a Caltanissetta tutti migranti, 2 a Palermo entrambi migranti, uno a Enna ed è un migrante e un altro migrante a Ragusa.

L’importazione di casi dagli Stati esteri

La situazione mostra quindi una tendenza in aumento. persiste, infatti, una trasmissione diffusa del virus che, quando si verificano condizioni favorevoli, provoca focolai anche di dimensioni rilevanti, spesso associati all’importazione di casi da Stati esteri. La situazione, relativa prevalentemente ad infezioni avvenute alla seconda decade di luglio 2020, mostra segnali di allerta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica