Botte da orbi tra Alba Parietti ed Eleonora Brigliadori: si scatenano con insulti e volgarità

venerdì 21 agosto 19:07 - di Redazione

Parole grosse sono volate tra Eleonora Brigliadori Alba Parietti.  Si inizia dal Covid e si finisce alla chirurgia plastica. Offese e insulti incredibili. Un botta e risposta indecoroso. Tutto è iniziato quando la seconda, di ritorno da una vacanza ad Ibiza, ha denunciato sul suo profilo Instagram la mancanza di controlli e di test per i coronavirus all’aeroporto di Milano Malpensa. Apriti cielo. Eleonora Brigliadori , uscendo dal seminato, ha dato sfogo a un risentimento personale che evidentemente covava. Se si fossero incontrate si sarebbero prese a botte, anche se le parole non fanno meno male…

Brigliadori: “Dategli i tamponi nel…”

La Brigliadori ha iniziato a prendere di mira le facoltà mentali della Parietti, senza mezzi termini.  La definisce “danneggiata cerebralmente” dalla “chirurgia estetica”. Poi, a proposito dei tamponi aggiunge: “Ma dov’è il problema? Ma dategliene 100 di tamponi in ogni orifizio… quelli venduti purtroppo sono già persi da lungo tempo…. Parlano sbraitano. Ma le loro anime non sono più inserite…”. Sembra a tutti gli effetti uno sproloquio contro chi affida la propria immagine ai “ritocchini” . Poi parte  una filippica contro i “censori leccacu*** del sistema” e la chirurgia estetica: “Farsi trasformare le forme che dipendono dal corpo eterico… significa mentire.. mentire rispetto alla propria identità… e quando la menzogna prende corpo e diventa uno stile di vita…”.

La Parietti ha replicato alla Brigliadori: «Fai pena e…»

Un po’ interdetta e presa in contropiede da questo ciclone social, a stretto giro di posta la Parietti ha replicato: “Provo molta pena da tempo per questa donna. Provo dispiacere, amarezza e compassione perché qualcuno che le vuole bene dovrebbe occuparsi di impedirle di sproloquiare e occuparsi del suo fragile stato mentale. La conosco da 40 anni, non agirò per vie legali, né risponderò perché ‘provo disagio per lei per la volgarità con la quale si esprime su temi delicati”. Insomma, neanche lei ci va piano. La Brigliadori “è una persona che ha bisogno di aiuto e mi fa grande compassione e tenerezza”.  Da un po’ di tempo l’ex soubrette ormai in disarmo le spara grosse dai social. Ricordiamo quando la Brigliadori definì il vaccino anti-Covid,  «frutto di satanismo applicato alla vita politica». Evidentemente il post della Parietti ha innescato un cortocircuito micidiale…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica