Torino, immigrato tunisino strappa una collana a una 70enne. I passanti lo inseguono e lo bloccano

giovedì 30 Luglio 8:38 - di Paolo Sturaro
immigrato tunisino

Continuano gli episodi di violenza e i furti. A Torino una donna di 70 anni era scesa da poco dalla sua automobile per andare con la nipote all’Inps. Un immigrato tunisino l’ha avvicinata e le ha strappato dal collo una collanina, per poi darsi alla fuga.

La corsa per acciuffare l’immigrato tunisino

Tutto si aspettava tranne il coraggio del responsabile di un locale. L’uomo, infatti, ha visto il rapinatore che correva e alcuni uomini che lo inseguivano. E ha deciso in quattro e quattr’otto di intervenire. La corsa non è stata breve. Però, all’altezza della Stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova, ha affiancato l’immigrato tunisino e l’ha bloccato. Sul posto sono arrivati anche numerosi mezzi della polizia.

La rabbia della gente: «Siamo stufi di tutto questo»

La refurtiva è stata recuperata e la donna che ha subito il furto è stata portata in ospedale. Fortunatamente non ha subito alcuna conseguenza. Immediate le reazioni, con i residenti che hanno urlato la loro rabbia: «Non ne possiamo più, siamo veramente stufi. Così non si può andare avanti, abbiamo sempre timore che accada qualcosa».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica