Tensione a Roma, trans all’Eur terrorizza i passanti minacciandoli con una spranga di ferro

domenica 19 luglio 9:07 - di Gianluca Corrente
Trans Eur

Sempre più tensioni a Roma. Si moltiplicano i casi di cronaca con aggressioni, violenze e furti. Un trans ubriaco ha terrorizzato all’Eur i passanti. Si trovava in viale Libano e brandiva una spranga di ferro. Il tutto è avvenuto in tarda serata, intorno alle 23. I residenti, dalle loro case, hanno sentito le urla del trans e hanno visto era armato di spranga. Perciò si sono precipitati a chiamare immediatamente le forze dell’ordine.

Trans all’Eur, le minacce con la spranga

A giungere sul posto sono stati i carabinieri dell’Eur, i quali hanno subito trovato il trans. Anche in quel momento stava minacciando i passanti con la spranga. Una volta raggiunto, i militari lo hanno bloccato e identificato. Si trattava di un trans brasiliano di 40 anni, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine per altri precedenti penali. A carico del 40enne è scattata immediatamente la denuncia per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica