Che succede in Europa. Crosetto: vi spiego come i paesi frugali stanno isolando l’Italia (video)

domenica 19 luglio 16:49 - di Riccardo Angelini
Crosetto

Che succede in Europa? L’Italia è in difficoltà sul Recovery Fund. Non c’è l’accordo dei Ventisette su fondo anticrisi e non appare una soluzione unitaria all’orizzonte soprattutto sul meccanismo per controllare l’attuazione delle riforme. Il contrasto tra il fronte dei paesi cosiddetti frugali, con l’olandese Rutte e l’austriaco Kurz in testa, e il fronte del Sud, con Conte e lo spagnolo Sanchez in prima linea, è sempre più acceso. Guido Crosetto spiega in un video come stanno andando le cose e soprattutto paventa in futuro lo scavalcamento di Paolo Gentiloni, commissario europeo per l’Economia. Una vittoria dei paesi frugali contro l’Italia “inaffidabile e spendacciona”. Dice Crosetto: “C’è una cosa politicamente più pesante ed è il passaggio del controllo dei programmi nazionali dalla commissione all’Eurogruppo presieduto dal ministro irlandese, Paschal Donohoe, che rappresenta un paese frugale, eletto qualche giorno fa contro la spagnola Nadia Calvino. La sua posizione è la stessa dell’Olanda”. In questo modo si sposta la decisione all’Eurogruppo, cioè su un terreno dove l’influenza di Gentiloni è minima. Questa – conclude Corseyto – è la distruzione di qualunque possibilità di costruire l’Europa”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica