Roma, ladri albanesi con la Maserati per rubare negli appartamenti del quartiere Case Rosse

martedì 23 giugno 8:17 - di Paolo Sturaro
maserati

Facevano furti negli appartamenti girando in Maserati. È accaduto nella periferia est di Roma, nel quartiere Case Rosse. In manette un 24enne albanese. Tutto ha avuto inizio quando alcuni residente hanno chiamato la polizia dopo aver visto due uomini incappucciati. Stavano forzando un cancello nella zona del Tecnopolo, dove ci sono anche grandi magazzini.

I ladri in Maserati scappati per le urla dei residenti

I residenti hanno iniziato a urlare e i ladri sono fuggiti attraverso i cortili condominiali. Le volanti della polizia hanno dato il via alle ricerche dei due ladri, che continuavano a fuggire scavalcando i cancelli e passando per i giardini delle case. Alla fine, gli agenti hanno rintracciato uno di loro, fermandolo a fatica.

L’auto risultava rubata

L’albanese aveva con sé un mazzo di chiavi di una Maserati. I poliziotti sono andati quindi alla ricerca dell’auto. Si trovava parcheggiata  proprio nella zona dove era stato segnalato il tentato furto. I ladri avevano rubato la vettura, modello Ghibli, la sera prima e il proprietario aveva denunciato il furto.

Nella Maserati gli attrezzi da scasso

Nella Maserati c’erano gli attrezzi da scasso. Gli agenti hanno portato il 24enne albanese negli uffici del commissariato San Basilio. Deve rispondere alle accuse di furto aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Contro di lui anche la denuncia per ricettazione e detenzione di arnesi atti allo scasso.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica