Meloni svela il trappolone dell’Europa al governo Conte: “C’è un ricatto sul Mes” (video)

domenica 28 giugno 18:43 - di Robert Perdicchi

“L’Europa lascia intendere che se l’Italia non accederà al Mes, la trattativa sul recovery fund sarà più difficile. L’ennesima conferma che il Mes è in realtà uno strumento per controllare la nostra economia. È una trappola, e l’Italia non deve caderci dentro”. Giorgia Meloni, oggi, alla vigilia di una settimana che potrebbe risultare decisiva sul fronte dei fondi europei, lancia l’allarme sulla sua pagina Fb. E invita il governo a non cedere ai ricatti e alle trappole dell’Europa, Germania in testa.

I messaggi della Merkel

La Cancelliera tedesca Angela Merkel nell’intervista a La Stampa, aveva avvertito: «Il Recovery Fund non può risolvere tutti i problemi, ma non averlo rafforzerebbe il problema». Per poi lasciar intendere come una pre-condizione per accedere al Recovery possa essere l’accettazione del Mes. “Tutti possono utilizzare questi strumenti. Non li abbiamo messi a disposizione perché restino inutilizzati”.

Messaggi a cui il premier Giuseppe Conte aveva replicato imbarazzato.

Fratelli d’Italia contro il Mes

Da Fratelli d’Italia arriva anche l’analisi di  Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FdI in commissione Esteri. “Il cappio dorato si stringe attorno al collo di Conte e dell’Italia. Il duo franco-tedesco ieri ha assestato un colpo micidiale alla nostra nostra Nazione: mentre Lagarde precisava che il Recovery Fund non è ancora pronto, Merkel sollecitava Conte a usare il Mes. Difficile non immaginare una strategia coordinata per spingere l’Italia sul baratro del Mes. E’ questa l’Europa della solidarietà vagheggiata da Pd e M5Stelle? La misura è colma: Conte proponga lo scioglimento del Mes e avrà immediatamente 14 miliardi di euro degli italiani da utilizzare per far fronte alla crisi senza condizionalità, senza interessi, ma soprattutto senza sottoporre l’Italia alle mortificanti forche caudine franco-tedesche”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica