Gemellini uccisi dal padre, Mirabile: nessuno accenni al divorzio. È la tragedia di una cattiveria disumana (video)

martedì 30 giugno 11:53 - di Greta Paolucci
Gemellini uccisi dal padre frame da video Youtube

«Gemellini uccisi dal padre, Mirabile: nessuno accenni al divorzio. È la tragedia di una cattiveria disumana». A parlare oggi è Roberto Mirabile, giornalista e presidente della Caramella Buona Onlus, l’associazione da anni attiva nella lotta alla pedofilia. Un uomo, un professionista, che della violenza e degli abusi sui minori ha fatto la sua cifra operativa e militante. Per questo le sue parole sulla tragedia dei due gemellini uccisi dal padre a Margno, nel Lecchese, sono doppiamente significative in ore disperate come queste. Il suo messaggio, dirompente, mirato a non trovare appigli o giustificazioni di sorta per un gesto orribile come quello compiuto da un genitore su figli piccoli, inermi. Presi alla sprovvista e sacrificati sull’altare dell’odio e della rivendicazione. Una furia cieca. Una rabbia feroce, quella dell’impiegato 42enne di Bresso, che si è accanita su quanto di più sacro ci sia: i figli, la famiglia.

Il terribile caso di Margno: le parole di Roberto Mirabile

«Tutti noi in Italia siamo scioccati, esterrefatti per quei poveri gemellini soffocati, strangolati, dal padre», spiega nel video postato sulla sua pagina Facebook Roberto Mirabile. Poi aggiunge: «Una parola più che mai inappropriata in un contesto come questo: un genitore non dovrebbe mai fare del male a un proprio cucciolo. Due gemellini, le vittime, che vediamo tutti nelle foto sul web, nei notiziari in televisione, belli e sorridenti. Nessuna colpa, niente di niente: a parte il fatto di avere un genitore impazzito, folle. E che nessuno accenni al dramma dei padri separati. Ci sono decine di migliaia di separazioni nel mondo, ma un crimine del genere, così folle e crudele, non appartiene neppure al genere umano! Quindi distinguiamo bene le cose: quella del Lecchese è la follia di un genitore impazzito – conclude Mirabile – purtroppo con l’ulteriore aggravante di una cattiveria totalmente disumana, che non appartiene neppure al genere animale (con tutto il rispetto): andare a dire alla moglie “non li rivedrai più”…

 

Il terribile omicidio dei gemellini strangolati dal padre a Margno ci ha davvero scioccati. Leggiamo tanti articoli su…

Pubblicato da Roberto Mirabile su Martedì 30 giugno 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica