Feltri: «Solo un governo di stolti e di ridicoli può dare la colpa a Salvini e alla Meloni»

venerdì 19 giugno 10:57 - di Adriana De Conto

«Ho ascoltato alcuni interventi di parlamentari della maggioranza che lasciano interdetti. Gli amorevoli hanno detto che i responsabili del caos politico sono i rappresentanti dalla opposizione, come se fossero loro ad assumere le decisioni prese dal governo. Sembra una barzelletta». Esordisce così nell’editoriale Vittorio Feltri commentando lo spettacolo indegno che questo governo sta offrendo, chiuso in villa mentre il paese piange. Come se fosse colpa delle opposizioni se oltre un milione di lavoratir non hanno ancora ricevuto la cassa integrazione da marzo. Il direttore di Libero, sempre puntuale, nei suoi interventi quotidiani, ne ha sentita qualcuna di troppo. «È ridicolo pensare che i guai italiani siano provocati da Giorgia Meloni e da Matteo Salvini; ai quali Giuseppe Conte non ha mai dato retta considerandosi un padreterno. Una scemenza di questo tipo la può partorire soltanto gente stolta che si trova per caso a guidare il Paese facendolo sbandare quale una utilitaria sul ghiaccio».

E’ da stolti prendersela con le opposizioni. Gli italiani sono esausti, le piccole e medie imprese rischiano di chiudere a settembre, non si sa in che modo riapriranno le scuole e il governo che fa? Dà la colpa alle opposizioni. Ridicole e incosciente. Già, ammonisce Feltri: «Chi prevede una imminente sollevazione popolare contro le istituzioni probabilmente non sbaglia. I finanziamenti europei a fondo perduto non esistono se non nei sogni dei signori del gabinetto, e i prestiti della Ue a tasso di favore per adesso sono una chimera». Qualora giungessero andrebbero a incrementare il debito pubblico che è già a livelli altissimi e insostenibili per il nostro bilancio disastrato. Quindi? Quando saremo in grado di sistemare i conti in rosso? Mai. Non ci resta che piangere o bestemmiare, dipende dai gusti. A titolo di consolazione sarebbe opportuno che Conte corresse a farsi benedire.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • fazio 19 giugno 2020

    questi politici di sinistra per coprire le loro inefficienze e incompetenze danno sempre la colpa agli altri, fanno come la volpe siccome non riusciva ad arrivare all’uva diceva che era acerba.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica