Dark, la terza stagione è su Netflix ed è subito delirio: hashtag “silenziato” contro le anticipazioni

sabato 27 giugno 10:59 - di Roberto Mariotti
Dark

Dark, ecco la terza stagione. La serie tedesca creata da Baran bo Odar e Jantje Friese è a disposizione su Netflix ed è destinata a catturare chi ha seguito le prime due stagioni che narrano le vicende legate alla cittadina di Winden. Lì vivono i protagonisti tra viaggi nel tempo che rendono la trama tanto avvincente quanto elaborata.

Dark e le “soluzioni estreme”

L’hashtag #DarkNetflix scala le tendenze su Twitter ed è probabilmente uno dei più “silenziati” da chi teme di incappare in spoiler e anticipazioni non gradite. Sono diversi, come dimostrano i messaggi, gli utenti che hanno adottato soluzioni estreme, silenziando hashtag legati a tutti i personaggi della serie.

La serie di genere drammatico

Dark, conosciuta anche come I Segreti di Winden, è una serie di genere drammatico, thriller e fantascientifico, creata da Baran bo Odar e Jantje Friese. La prima stagione è uscita il 1º dicembre 2017 e la seconda stagione il 21 giugno 2019 in tutti i paesi in cui il servizio video on demand Netflix è disponibile, anche nel formato 4K.

La trama delle serie precedenti

Che cosa è successo nelle puntate di Dark. Siamo a Winden. La scomparsa di due bambini e le conseguenti ricerche porteranno alla luce misteri e oscuri segreti che la cittadina nasconde, rivelando i rapporti e il passato di quattro famiglie che vi abitano. Attorno a loro ruotano le vicende: i Kahnwald, i Nielsen, i Doppler ed i Tiedemann.

Winden, una cittadina sempre più misteriosa

Nella misteriosa cittadina di Winden dopo la scomparsa di un ragazzo, la polizia esegue le indagini riguardanti la sparizione, fino a quando non accadono strani fenomeni. Ad esempio, la strana morte di numerosi uccelli e gli impulsi elettrici che fanno sobbalzare la corrente nella cittadina. Molti abitanti di lunga data si ricordano come 33 anni prima successe la stessa cosa alla famiglia Nielsen, quando Mads Nielsen scomparve misteriosamente a soli 13 anni, non lasciando tracce.

Gli intrecci di Dark

L’intreccio della prima stagione si svolge su tre piani temporali principali: 1953, 1986 e 2019. Nella seconda stagione le vicende si estendono anche al 1921 e al 2052. Molti personaggi sono in grado di spostarsi nel tempo, ma non sono tuttavia in grado di modificare il loro destino né quello degli altri. Il passato è immutabile. La volontà dei singoli è dunque piegata al procedere del tempo e anche quando si viaggia nel tempo non si può fare altro che assecondare gli eventi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica